Petition update

GORBACIOV AL CONVEGNO DI FIRENZE SULLA NATO: ALLARME PER LA CRESCENTE TENSIONE INTERNAZIONALE

Comitato promotore della campagna #NO GUERRA #NO NATO
Italy

Apr 4, 2019 — 

Lancia l’allarme il presidente Mikhail Gorbaciov sulla crescente tensione tra USA e Russia, in particolare sulla sospensione da parte statunitense di importanti accordi per la limitazione degli armamenti nucleari come il Trattato INF.

 Lo fa nell’intervento indirizzato al Convegno internazionale «I 70 anni della Nato: quale bilancio storico? Uscire dal sistema di guerra, ora», domenica 7 aprile a Firenze (Cinema Teatro Odeon, Piazza Strozzi, ore 10:15-18).

Intervengono tra gli altri:

Michel Chossudovsky, direttore di Global Research (Canada):

Vladimis Kozin, esperto politico-militare del Ministero degli Esteri (Russia);

Živadin Jovanović, presidente del Forum di Belgrado (Serbia);

Diana Johnstone, saggista (Usa);

Paul Craig Roberts, editorialista (Usa).

Peter Koenig, economista e analista geopolitico (Svizzera)

Vitalij Tretjakov, decano della Scuola di Televisione dell’Università di Mosca (Russia)

Tra i relatori italiani: Alex Zanotelli, Franco Cardini, Fabio Mini, Giulietto Chiesa, Alberto Negri, Tommaso Di Francesco, Jean Toschi M.Visconti, Germana Leoni, Franco Dinelli, Manlio Dinucci.

Promotori: Comitato No Guerra No Nato e Global Research, insieme a Pax Christi, Comboniani, Wilpf e altre associazioni. Per partecipare al Convegno (ad ingresso libero) comunicare nome e luogo di residenza a G. Padovano: Email giuseppepadovano.gp@gmail.com / Cell. 393 998 3462

 

 


Keep fighting for people power!

Politicians and rich CEOs shouldn't make all the decisions. Today we ask you to help keep Change.org free and independent. Our job as a public benefit company is to help petitions like this one fight back and get heard. If everyone who saw this chipped in monthly we'd secure Change.org's future today. Help us hold the powerful to account. Can you spare a minute to become a member today?

I'll power Change with $5 monthlyPayment method

Discussion

Please enter a comment.

We were unable to post your comment. Please try again.