Petition Closed

Italiani in Giappone: Non vogliamo in Giappone i coristi della Scala

This petition had 110 supporters


Dopo il terremoto e lo tsunami dell`11 marzo 2011 noi Italiani Residenti in Giappone abbiamo dovuto subire la cattiva informazione da parte degli organi di stampa italiani, che hanno creato ansia ingiustificata ai nostri cari e ai nostri conoscenti in Italia, attraverso articoli e servizi giornalistici a dir poco deliranti nei modi e nei contenuti. A questo si è aggiunta la grottesca fuga del Maggio Fiorentino, in quei giorni presente qui a Tokyo, che di certo non ha fatto brillare l`immagine del Bel Paese in Giappone.
Oggi veniamo a sapere che anche i coristi della Scala di Milano nutrono dubbi sulle condizioni di sicurezza qui in Giappone, senza fondati motivi, come leggiamo in questo articolo:
http://www.ilgiorno.it/milano/cronaca/2013/05/29/895894-milano-scala-giappone.shtml
Ci sembra troppo dover sopportare l`ennesima brutta figura per colpa di persone che chiaramente non sono molto informate su ciò che accade al di fuori del Comune di Milano e dell`Italia. Vi chiediamo quindi di lasciare a casa chi, evidentemente, non è adatto per portare nel mondo l`italianità e la Cultura del nostro Paese.



Today: Italiani in Giappone is counting on you

Italiani in Giappone needs your help with “Italiani in Giappone: Non vogliamo in Giappone i coristi della Scala”. Join Italiani in Giappone and 109 supporters today.