Attestato di idoneità psicologica per chi intenda adottare un cane o un gatto

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.


Gli innumerevoli maltrattamenti e casi di sconsiderato abbandono di animali, sono causa di irresponsabilità e di scelte affrettate. Chiediamo dunque che adottare un animale diventi meno  semplice di quanto non sia ora e che le pratiche assumano pressoché la stessa serietà che riguarda l'adozione di esseri umani. L'idoneità  psicologica dell' aspirante adottante, dovrà essere valutata da personale competente e certificata da un personale attestato. Attestato che potrà però essere revocato in qualsiasi momento, qualora i requisiti di idoneità venissero meno. Sarebbero perciò auspicabili periodici controlli domiciliari, mirati a verificare lo stato dell'animale e l'impegno con cui chi lo ha adottato continua ad accudirlo. Superfluo ricordare che in questo modo sarebbe molto più facile risalire ai colpevoli di maltrattamenti o abbandoni, applicano le debite sanzioni. Cosa opportuna sarebbe certificare, previa ulteriore documento, l'animale quale membro effettivo della famiglia.