Azzerare i vertici dell'Alto Calore Servizi

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.


Nell’Irpinia delle sorgenti, una sorta di grande acquedotto naturale, l’acqua dovrebbe essere un patrimonio comune addirittura scontato. In fin dei conti, basta aprire un rubinetto per averne.

Ma non è così la popolazione irpina è stanca dei continui disagi e disservizi: emergenze continue d'estate e d'inverno causate da una rete idrica fatiscente e obsoleta.

Ecco perchè chiediamo le dimissioni del Presidente dell'Alto Calore Servizi Lello De Stefano responsabile da anni di questo stato di cose.



Oggi: NICOLA conta su di te

NICOLA CATARUOZZOLO ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "I cittadini : Azzerare i vertici dell'Alto Calore Servizi". Unisciti con NICOLA ed 320 sostenitori più oggi.