#Nazionalizza Autostrade

0 hanno firmato. Arriviamo a 200.


Il crollo del ponte Morandi a Genova ha scosso l'Italia; una città, una comunità duramente colpita da un crollo devastante e dalla tragedia di 43 morti.
Il governo deve agire per evitare simili catastrofi in futuro. Ed il solo modo è quello di riprendere il controllo diretto di queste strutture.
Facciamo sentire la nostra voce per metterle in sicurezza!

Il 14 agosto scorso la tragedia del ponte Morandi ha shockato tutta Italia: 43 morti ed un crollo devastante hanno messa a dura prova una città e i suoi abitanti.

Quello che è saltato fuori successivamente conferma che la gestione di Autostrade per L'Italia è stata carente e inadeguata: la relazione ministeriale fa affermazioni durissime in merito.
Tale società non ha fatto quanto doveva per mantenere solide e sicure le strutture sotto la sua gestione; in compenso ci ha ricavato bei soldi, con quello che è stato costruito coi soldi dei cittadini.

L'atteggiamento dei vertici dell'azienda è stato arrogante ed inaccettabile: al di là delle condoglianze di rito hanno mostrato nessuna capacità di autocritica e scarsa colleboratività con la Magistratura.

Per anni lo Stato si è comportato come un classico proprietario assenteista che affida la gestione a qualcun altro, un qualche privato che amministra elementi fondamentali per la vita dei cittadini per il suo profitto.
L'orgia di privatizzazioni è partita col principio che “il privato è meglio”. Questo presupposto si è dimostrato errato e insostenibile, fruttuoso per i profitti di pochi e nocivo per le necessità popolari.

E' ora di invertire la rotta, è tempo di riprendere il controllo degli strumenti per rispondere al bene comune. Lo Stato deve rinazionalizzare, riprendendo la gestione diretta delle autostrade, impegnandosi a garantire investimenti per la sicurezza e non lasciando spazi al profitto privato.
Rinazionalizzare le risorse strategica: riprendiamoci ciò che è nostro.



Oggi: Senso Comune conta su di te

Senso Comune ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "governo italiano: #Nazionalizza Autostrade". Unisciti con Senso Comune ed 148 sostenitori più oggi.