Tir al porto di Reggio Calabria? No, grazie.

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.000.


Il Ministero dell'Ambiente ha concesso parere positivo rispetto allo spostamento dell'approdo dei Tir al Porto Di Reggio Calabria.

Una decisione totalmente contraria rispetto ai voleri della popolazione, delle amministrazioni e della politica senza distinzione partitica.

La zona del Porto di Reggio Calabria ha sempre avuto una destinazione totalmente diversa come risulta dalle prospettive urbanistiche programmate dal Comune e dalla Città Metropolitana.

Lo spostamento del traffico pesante avrebbe sull’assetto urbanistico ed ambientale della Città, un aumento spropositato dei volumi di traffico: le relazioni tecniche presentate illustrano i diversi progetti, evidentemente alternativi a questa ipotesi, messi in campo dall’amministrazione comunale, alcuni dei quali già in corso, altri in fase di progettazione, che prevedono nel complesso la riqualificazione, soprattutto in ottica turistica, dell'area circostante il porto, sia nella zona sud, con la riqualificazione dell’area di collegamento tra il Lungomare e il porto, con il progetto del nuovo lido comunale ed il completamento dell'Arena Lido, in collegamento con il Lungomare Falcomatà e il Parco Lineare Sud, sia nella zona nord con il polo sportivo di Pentimele.



Oggi: La conta su di te

La Svolta Rc ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Giuseppe Conte: Tir al porto di Reggio Calabria? No, grazie.". Unisciti con La ed 707 sostenitori più oggi.