Blocchiamo la #fatturaelettronica

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.000.


La fattura elettronica è secondo il Garante della Privacy “…rischio elevato per i diritti e le libertà degli interessati, comportando un trattamento sistematico, generalizzato e di dettaglio di dati personali su larga scala, potenzialmente relativo ad ogni aspetto della vita quotidiana dell’intera popolazione, sproporzionato rispetto all’obiettivo di interesse pubblico, pur legittimo, perseguito…”

In sostanza, la montagna della fattura elettronica (con tutto l’enorme dispendio di tempo e denaro), dopo l’intervento del Garante, ha partorito il topolino dello spesometro in tempo reale. Strumento che, con frequenza trimestrale, c’era già e garantiva un’efficacia anche maggiore della e-fattura in termini di gettito e lotta all’evasione. Un ‘capolavoro’ i cui nefasti effetti si manifesteranno in pieno nei primi mesi del 2019.

Una petizione per la libertà

- Blocchiamo la #fatturaelettronica

Leggi di più su megliodiniente.com



Oggi: Vincenzo conta su di te

Vincenzo Ricchiuti ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Giuseppe Conte: Blocchiamo la #fatturaelettronica". Unisciti con Vincenzo ed 514 sostenitori più oggi.