PETIZIONE CHIUSA

NO AD UN'ALTRA STAGIONE BALNEARE ILLEGALE

Questa petizione aveva 125 sostenitori


La legge regionale 8/2015 ha previsto che il 50% del litorale laziale debba essere destinato a spiagge libere. Nel caso di Ostia il litorale dovrà essere suddiviso in più comparti, in ciascuno dei quali è riservato almeno il 20% in spiaggia libera. Tuttavia la legge prevede che i Comuni debbano provvedere ad individuare dove collocare queste spiagge libere entro 120 giorni da quando la giunta regionale avrà adottato il PUAR (Piano Utilizzo Arenili Regionali). Ad oggi la giunta non ha ancora provveduto, facendo slittare i termini per i Comuni, mettendo a repentaglio la liberta' del mare per la stagione balneare 2016.


Oggi: maria laura conta su di te

maria laura turco ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Giunta regionale del Lazio: NO AD UN'ALTRA STAGIONE BALNEARE ILLEGALE". Unisciti con maria laura ed 124 sostenitori più oggi.