FACCIAMO RITORNARE I SALDI A SETTEMBRE E MARZO PER AIUTARE I NEGOZI DI ABBIGLIAMENTO

0 hanno firmato. Arriviamo a 25.000.


I saldi non sono più veramente i saldi, non rispettano più ormai da anni le date "ufficiali"  in quanto dovrebbero essere delle "vendite di fine stagione" ma i periodi in cui vengono fatti sono totalmente sfalsati, in quanto a Gennaio i negozi di abbigliamento cominciano praticamente a vendere le collezioni invernali, idem per il periodo di Luglio dove cominciano a vendere le collezioni estive. Inoltre è da un po' di anni che riscontriamo un cambiamento climatico non indifferente, pertanto spesso i negozi di abbigliamento si ritrovano a dover "svendere" mesi prima merce che potrebbero vendere a prezzo pieno. Questa svalutazione dei loro prodotti non li aiuta assolutamente ad andare avanti, anzi abbiamo assistito negli ultimi anni a chiusure di negozi magari anche storici, all'interno delle nostre città. Un altro problema si crea con le piattaforme on-line, le quali offrono continuamente sconti e promozioni all'interno dei loro canali, non rispettando minimamente le norme di legge statali. 

Faccio questa petizione, perchè lavoro nel settore dell'abbigliamento, i miei clienti sono negozi di abbigliamento che si lamentano continuamente di questo argomento ma non hanno un vero e proprio ente che li possa tutelare e possa raccogliere le loro richieste. 

Inoltre vorrei dire a tutti coloro che acquistano on-line dopo aver provato i prodotti di loro interesse nei negozi delle loro città,e aver fatto perdere tempo a una commessa o a un titolare di negozio, che è bello passeggiare per le vie del centro piene di negozi illuminati, ma pensate se questi negozi non dovessero più esistere un giorno, voi cosa farete? Passeggerete su Internet?

 



Oggi: Giulia conta su di te

Giulia Cullari ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "FACCIAMO RITORNARE I SALDI A SETTEMBRE E MARZO PER AIUTARE I NEGOZI DI ABBIGLIAMENTO". Unisciti con Giulia ed 16.038 sostenitori più oggi.