Incriminare la Capitana della Sea-Watch, Carola Rackete, anche per tentata strage.

0 hanno firmato. Arriviamo a 15.000.


Chiediamo che la Capitana della Sea-Watch, Carola Rackete, oltre a dover rispondere di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina e resistenza e violenza contro nave da guerra, venga anche incriminata per tentata strage.

Ai comandi della nave battente bandiera olandese, Sea-Watch, infatti, la stessa non ha esitato a schiacciare contro il molo del porto di Lampedusa una motovedetta della Guardia di Finanza, che, per far rispettare la legge italiana, si era opposta alla manovra di attracco, mettendo così a repentaglio la vita dei militari italiani a bordo della motovedetta.

Va riscontrato quindi in questo atteggiamento della Capitana della Sea-Watch un comportamento criminale.

Chiediamo inoltre al Presidente della Repubblica italiana, Sergio Mattarella, di insignire i militari della Guardia di Finanza a bordo della motovedetta, della massima onorificenza per l'atto eroico compiuto a difesa dei confini della nostra Patria.


Vuoi condividere questa petizione?