Nessuno tocchi il capotreno

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.


Vogliono licenziare il capotreno del convoglio Trenord che invitava zingari e molestatori a scendere alla successiva stazione. Aver etichettato i molestatori come zingari risulterebbe discriminatorio ma il fatto che viaggino in treno gratis per molestare i pendolari invece no. Un vocabolo deciso è addirittura risultato offensivo. Insomma ha cercato di fare il suo lavoro ed il metodo per quanto originale rappresenta uno stato di esasperazione e di abbandono rispetto a chi cerca di fare il proprio lavoro.



Oggi: Mario conta su di te

Mario ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Dirigenza Trenord : Nessuno tocchi il capotreno". Unisciti con Mario ed 17 sostenitori più oggi.