Vittoria

NO alla demolizione dell'Infocentro Alptransit!

Questa petizione ha creato un cambiamento con 3.830 sostenitori!


Si è recentemente appreso che la sopravvivenza dello stabile Infocentro Alptransit di Pollegio è seriamente in pericolo. Questo perché Cantone e Confederazione non hanno trovato un accordo per il passaggio di proprietà.

I cittadini non possono assolutamente accettare che l’edificio, costato 11 milioni di franchi dei contribuenti, venga abbattuto per semplici questioni giuridiche e burocratiche. Questa struttura, che in molti hanno potuto visitare durante i lavori di Alptransit, è nuova, moderna e in perfetto stato.

La Leventina, la Valle di Blenio e la Riviera hanno dato moltissimo per la realizzazione di opere di interesse cantonale e federale (si pensi solo al sacrificio di terreni per l’autostrada A2, la nuova linea Alptransit, il Centro di controllo del traffico pesante, ecc..).

Adesso devono vedersi demolire questo moderno edificio che sicuramente potrebbe servire ai bisogni della Comunità? Noi riteniamo di no!

Alptransit aveva offerto la propria disponibilità a vendere l’Infocentro a un prezzo simbolico, addirittura mettendo a disposizione diverse centinaia di migliaia di franchi che sarebberoservite per adattare gli spazi alle nuove esigenze della Comunità.

Un’occasione unica che non ci si può lasciar sfuggire.



Oggi: PPD Ticino conta su di te

PPD Ticino ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Consiglio di Stato: NO alla demolizione dell'Infocentro Alptransit!". Unisciti con PPD Ticino ed 3.829 sostenitori più oggi.