PETIZIONE CHIUSA

Promozione della questione di costituzionalità della riforma della legge elettorale della Calabria per la mancata introduzione della doppia preferenza di genere

Questa petizione aveva 305 sostenitori


La rappresentanza di genere è un principio di rango costituzionale, previsto dagli articoli 3, 51 e 117 della Carta. La mancata introduzione di meccanismi di incentivazione della partecipazione femminile alle cariche elettive viola non solo tali principi ma anche gli obblighi prescritti alle regioni dall'art. 3 della legge n. 215 del 2012. Malgrado la presentazione di alcuni emendamenti per la introduzione della doppia preferenza di genere in Calabria, il Consiglio Regionale ha bocciato queste proposte e ha approvato la legge di riforma elettorale,  n.8/2014 “Modifiche ed integrazioni alla legge regionale 07 febbraio 2005, n.1 (Norme per l'elezione del Presidente della Giunta regionale e del Consiglio Regionale)”,pubblicata sul Burc il 9 giugno scorso.



Oggi: Antonia conta su di te

Antonia Criaco ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "consiglio dei ministri: Promozione della questione di costituzionalità della riforma della legge elettorale della Calabria per la mancata introduzione della doppia preferenza di genere". Unisciti con Antonia ed 304 sostenitori più oggi.