Non possiamo più tollerare di vedere cavalli morti lungo le strade delle nostre città!

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.000.


Nella mia piccola città, Lucca,  percorribile a piedi o in bicicletta senza alcun problema, da qualche anno i turisti hanno preso l’abitudine, così come in altre città d’Italia, di noleggiare la carrozza trainata da cavalli allo scopo di visitarla senza muovere un passo. Come se non bastasse ultimamente ciò accade anche lungo la circonvallazione della città, sempre intasata di auto , camion e quant’altro. Tutto questo si ripete in ogni stagione e quindi in qualsiasi condizione atmosferica. Proprio in questi giorni di luglio con 30 gradi ed un afa micidiale mi è capitato di percorrere in auto la strada appena fuori il centro storico e di ritrovarmi a superare due carrozze trainate da due diversi cavalli con a bordo turisti schiamazzanti. I cavalli erano stremati, visibilmente sofferenti, perdevano ingenti quantità di schiuma dalla bocca. Affinché non si ripeta ancora una volta la morte di uno di questi poveri animali, prima che sia troppo tardi, chiedo alle autorità competenti del mio comune l’abolizione immediata e definitiva dell’impiego dei cavalli come forza motrice di carrozze adibite al trasporto dei turisti nella città di Lucca (Lu).