Proposta di modifica di cambiamento della tassazione sulle persone fisiche (IRPEF)

0 hanno firmato. Arriviamo a 200.


Si potrebbe emanare una legge per far sì che tutti i cittadini paghino le tasse in modo indiretto (per esempio un aliquota IVA al 35-40%, magari differenziata per prodotto come quelli definiti di prima necessità). Nessuna altra tassazione. Solo chi acquista beni o servizi è tenuto al pagamento della tassa. Snellimento per le aziende nella gestione delle paghe, snellimento per artigiani, commercianti, libero professionisti che dovrebbero tenere un solo conto per il pagamento da effettuare. Se poi esiste qualcuno che guadagna e non spende nulla (follia a mio giudizio) che non paghi le tasse: vorrei sapere quante persone sono disposte a non spendere pur guadagnando. È ovvio che la tassazione andrebbe effettuata anche a quei privati che acquistano all'estero e credo che al giorno d'oggi sia molto semplice vedere e capire chi fa acquisti all'estero (la tranciabilità sui conti correnti degli italiani, almeno come persone fisiche, credo sia veramente un problema minimo conto anzi magari già eseguito dall'Agenzia delle Entrate). Finalmente un'equità nella tassazione: chi più ha, più spende e più paga. E finalmente una netta limitazione all'evasione fiscale. Semplificazione.

 



Oggi: Luigi conta su di te

Luigi De Filippis ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Carlo Calenda: Proposta di modifica di cambiamento della tassazione sulle persone fisiche (IRPEF)". Unisciti con Luigi ed 126 sostenitori più oggi.