Due Sorelle in Bianco e Nero. Per una nuova disciplina d’accesso alle barche a motore.

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.


Stiamo raccogliendo sulle spiagge Urbani e San Michele di Sirolo in forma cartacea (e ora anche sul web), firme per una petizione che limiti,e in futuro impedisca l’accesso sulla battigia, delle piccole e grandi barche a motore,che giungono a riva in quasi tutte le splendide spiagge e calette del Conero, anziché essere attraccate in mare. In primo luogo questo succede alla Spiaggia Regina della Riviera, quella delle Due Sorelle a Sirolo, ma anche sulla spiaggia di Mezzavalle a Portonovo. E questo per impedire il megafflusso di gitanti che si registra sopratutto nei mesi estivi. Si chiede l’applicazione delle regole e una nuova disciplina della materia, ma soprattutto ordinanze da far rispettare veramente nei confronti dei possessori dei natanti, con forme di controllo più assidue e maggiori presidii. E questo per limitare l’eccesiva invasione di angoli così preziosi della nostra costa, che senza l’applicazione di regole da rispettare viene inflazionata e perde la sua valenza e caratteristica di questo luogo di incredibile bellezza. Ma anche  per salvaguardare queste spiagge, perché le grandi barche a motore esterno, non incassato e non a getto d’acqua determinano anche lo spostamento del materiale ghiaioso, facendo cambiare l’assetto della spiaggia distribuendo lo stesso in maniera innaturale. Si chiede invece di consentire l’accesso alle canoe, tavole, barche a remi e a vela compatibili con l’ambiente e la natura di questi luoghi, che vanno tutelati e protetti. 



Oggi: Aldo conta su di te

Aldo Spadari ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Capitaneria di Porto Ancona Sindaci Ancona e Sirolo: Due Sorelle in Bianco e Nero. Per una nuova disciplina d’accesso alle barche a motore.". Unisciti con Aldo ed 440 sostenitori più oggi.