PETIZIONE CHIUSA

Raccolta Firme contro la vendita di Villa di Rusciano

Questa petizione aveva 469 sostenitori


Petizione contro la vendita della Villa di Rusciano e per la salvaguardia del parco e di tutto il possesso.

Si tratta di una villa di 5.400 mq con sguardo mozzafiato sulla città di Firenze, sull’arco collinare a sud della città, oggi sede dell’Assessorato all’ambiente, Il comune la propone con base d’asta di 6 milioni con un ulteriore ribasso rispetto alle aste precedenti. La villa, fu fatta costruire da Luca Pitti, secondo Vasari con la direzione del Brunelleschi, sulla base di un’altra costruzione più antica.

Contro la vendita si è costituito un Comitato di cittadini. Il Comitato si sta organizzando per esprimere la propria posizione con tutti i mezzi legali. E’ già stato infatti presentato un ricorso alla magistratura che verte – tra le altre cose – sulla disinvoltura con la quale il comune ha cambiato la destinazione d’uso trasformandola da didattico educativa a turistico recettiva. L’intero possesso di Rusciano è stato infatti donato al comune di Firenze dall’Istituto Vittorio Veneto con il vincolo di un uso educativo assistenziale rivolto ai minori.

Privatizzare una qualsiasi parte del complesso di Rusciano è un atto di barbarie, per evitare il quale chiediamo la vostra firma.

 Cantiere Beni Comuni Quartiere3

https://cantierebenicomuniq3.wordpress.com/



Oggi: Cantiere Beni Comuni Quartiere 3 conta su di te

Cantiere Beni Comuni Quartiere 3 ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Cantiere Beni Comuni Quartiere 3, benicomuniquartieretre@gmail.com: Raccolta Firme contro la vendita di Villa di Rusciano". Unisciti con Cantiere Beni Comuni Quartiere 3 ed 468 sostenitori più oggi.