Parete di sicurezza porte anche per la metropolitana linea A e linea B di Roma.

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.000.


Qualche giorno fa abbiamo ascoltato tutti al telegiornale la tragica notizia di una donna che è stata spinta sotto la metropolitana linea B. La donna si trova ancora in ospedale, le condizioni sono instabili e l'unica cosa certa, fino ad ora, è che ha perso un braccio e che i medici non sono riusciti a "ricucirlo".

Questa non è di certo l'unica notizia legata alle metropolitane di Roma che ci rende sconvolti: ricordiamo anche che a luglio dello scorso anno una donna è rimasta impigliata ad una porta a Termini ed è stata trascinata via dalla metro, oppure il signore che si è suicidato a Barberini gettandosi sotto alla metro.

Personalmente ho sempre avuto un po' di timore a causa delle metropolitane di Roma e proprio qualche giorno fa quella povera donna è stata gettata lì sotto, perciò oggi mi chiedo perché nessuno prenda l'impegno di realizzare una parete di sicurezza in vetro con doppie porte, come è già stato fatto per la linea C, in modo tale da prevenire molti dei rischi di cui sentiamo parlare fin troppo spesso.

Ho deciso di scrivere questa petizione perché sono stanca di sentir parlare di tutte queste tragedie e perché ritengo opportuno che qualcuno si dia da fare per garantirci una maggior sicurezza, il modo migliore sarebbe rendere sicure le linee delle metro A e B e di realizzare le stesse porte di sicurezza che ci sono nella linea C, le quali impedirebbero a qualsiasi essere umano di essere gettato sotto al treno in arrivo da qualche persona instabile, di buttarsi di sua spontanea volontà e di essere trascinato dalla metro in corsa.

Firmate per la nostra sicurezza.



Oggi: Silvia Nobili conta su di te

Silvia Nobili ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Atac: Sicurezza porte metropolitane.". Unisciti con Silvia Nobili ed 537 sostenitori più oggi.