PETIZIONE CHIUSA

RIPRENDIAMOCI PIAZZA MARCONI

Questa petizione aveva 39 sostenitori


 

Piazza Marconi deve tornare a vivere, essere un centro di aggregazione, l’antica Platea Maior, incastonata nella parte alta della città tra la Loggia dei Banditori, la Porta Cubica, Palazzo Petrignani e Palazzo Nacci: un salotto dove si possono ammirare tra le più splendide costruzioni di Amelia.

Vogliamo che essa sia liberata dalla congestione delle auto parcheggiate, restituita alla vista e alla bellezza che merita, anche con un accurato restauro di quello che resta dell’originaria e stupenda pavimentazione in selciato, bordato da file di mattoni in cotto.

Siamo convinti che molti parcheggi si possano liberare lavorando in particolare sugli spostamenti sistematici e sul comportamento delle persone.

Pensiamo ad una figura come il mobility manager, che sia in grado di modificare le modalità con cui la stragrande maggioranza dei dipendenti del Comune e dell’Ospedale si recano al lavoro, abbandonando una volta per tutte il congestionante, inquinante ed antieconomico concetto di mobilità individuale.

Chiediamo che vengano istituiti, fuori dalle Mura cittadine, dei parcheggi riservati a questi dipendenti, dove i lavoratori, possano incontrarsi per recarsi al posto di lavoro sfruttando un mezzo in comune o utilizzando quelli pubblici.


Crediamo che tutto ciò sia non solo possibile e fortemente auspicabile, ma doveroso per far tornare ad essere il Centro Storico un luogo pulsante di vita.


FIRMA ANCHE TU PER LIBERARE PIAZZA MARCONI DALLE AUTO!!!
 



Oggi: Gabriele conta su di te

Gabriele petichini ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "ASSOCIAZIONE AMELIA IN MOVIMENTO: "RIPRENDIAMOCI PIAZZA MARCONI"". Unisciti con Gabriele ed 38 sostenitori più oggi.