Petizioni per la tutela della salute delle persone e degli animali contro le sostanze tossiche e pesticidi

0 haben unterschrieben. Nächstes Ziel: 7.500.


1. invitano l'UE a garantire che gli Stati europei adempino ai loro obblighi di proteggere la salute umana e animale.

Noi crediamo che questo non è il caso attualmente. I requisiti legali vengono minati e interessi industriali preferito unilateralmente. Questo verrà dimostrato di seguito.


2. Chiediamo alla Commissione europea di vietare le sostanze chimiche estremamente problematiche, senza eccezioni.


3. Chiediamo alla Commissione europea per garantire che gli Stati europei ottemperino ai loro obblighi di proteggere la salute umana e animale.


4. Chiediamo alla Commissione di garantire che le istituzioni, che svolgono un ruolo determinante attraverso la loro opinioni e verdetti, influenzino leggi di vasta portata, che riguardano la salute di tutti i cittadini dell'UE, nonché degli animali e dell'ambiente, indipendentemente dalla influenza delle associazioni di categoria e industria.


5. Chiediamo, di adattare metodi di prova scientifici per i prodotti chimici e passare a metodi di sperimentazione alternativi intelligente, piuttosto che continuare a fare affidamento sui risultati di esperimenti su animali.

Motivi

Trasparenza e indipendenza sono aspetti fondamentali del lavoro dell'Istituto federale per la valutazione dei rischi (BfR), che viene assegnato al Ministero dell'Alimentazione e dell'Agricoltura. È essenzialmente importante un fondato e fidato rischio di comunicazione,cosi dovrebbe essere almeno - ma non lo è!

Moltodi piu sono le parti interessate delle società tra l altro Evonik, Henkel AG & Co. KGaA, Clariant, Beiersdorf, Bayer Pharma AG Membri del BfR ZEBET. Pertanto, l'indipendenza del BfR e da mettere in discussione, che nel reparto di sicurezza dei pesticidi, ha il compito di valutare la valutazione del rischio per la salute dei prodotti fitosanitari e dei biocidi, che sono riassunti nel BfR sotto pesticidi termine generico sotto pertinenti disposizioni della direttiva (CE) n . 2009/128 / CE.

Così, i rappresentanti dei produttori di pesticidi valutano da se le loro proprietà tossiche nell'uomo e negli animali!

Già nel processo di applicazione, gli esperti interessati si impegnano di agire come un membro della Commissione nel pubblico interesse, negoziando indipendentemente. Potenziali conflitti di interesse sui temi trattati dalle Commissioni BfR devono essere registrati per iscritto. A tal fine i membri a firmare una dichiarazione, che sarà pubblicata su Internet. Inoltre, eventuali conflitti di interesse sugli argomenti trattati nella Commissione saranno richiesti verbalmente all'inizio di ogni sessione. Questo verra annotato nel registro dei risultati.

I verbali delle riunioni, che mostrano il parere scientifico e le decisioni delle commissioni sono messi a disposizione del pubblico sul sito web del BfR. Le decisioni delle commissioni hanno un carattere consultivo e fluiscono, se necessari,o come importanti punti di riferimento in recensioni e opinioni del BfR.

La rassegna , tra gli altri, di questi rappresentanti dei produttori citati , si svolge in forma di opinioni scientifiche , messaggi o commenti di relazioni di valutazione . Su quelle valutazioni , create presso il Dipartimento , dei rischi sanitari sui principi attivi e e preparativi formulati , si basano le regolamentazioni e le misure dei rischi di gestione in regolamentari autorizzazioni , approvazioni e metodi di valutazione nazionali, europei e mondiali secondo:

Reglamento (CE) n. 1107/2009 relativa all'immissione in commercio dei prodotti fitosanitari ( PPP- VO )

Regolamento ( CE ) n. 528/2012 relativo alla messa a disposizione sul mercato e all'uso dei biocidi ( biocidi VO )

Regolamento (CE) 396/2005 concernente i livelli massimi di residui di P estizidrückständen ( RHG - VO ) e

Regolamento (CE) 1272/2008 relativo alla classificazione , all'etichettatura e all'imballaggio delle sostanze e delle miscele ( regolamento CLP ) .

La ricerca del dipartimento è principalmente quello di sostenere il processo di regolamentazione , attualmente soprattutto nei campi della " effetti combinati " e " assorbimento cutaneo " , allineati .

Inoltre , una consulenza professionale è svolta dal Dipartimento , tra l'altro , dai rappresentanti dei produttori di pesticidi nel governo federale a legislazione nazionale ed europea in materia di pesticidi principi attivi, l'approvazione dei prodotti e la protezione delle piante e delle applicazioni biocidi.

Nessun altro pesticida è cosi spesso venduto in tutto il mondo come il Glifosato .

IARC : " glifosato " probabilmente " cancerogeno" .

Tre sostanze - tra cui il glifosato e insetticidi malathion e diazinone ha IARC classificato come “probabili" cancerogeni ( Gruppo 2A) . Queste includono sostanze che hanno causato il cancro in esperimenti di laboratorio su animali e per i quali ci sono già alcune indicazioni che hanno causato il cancro anche negli esseri umani . Se gli studi epidemiologici sono carenti , ma non ci sono risultati positivi di studi su animali , il rapporto IARC , l'Agenzia per la Ricerca sul Cancro ( IARC ) , le sostanze inquinanti nel gruppo 2B come "possibilmente " cancerogeni . Questo è quello che è successo ai insetticidi Tetraclorvinfos e paration che sono approvati negli Stati Uniti, ma non in Europa .

L'Istituto federale per la valutazione dei rischi ( BfR ) , tuttavia , vede le cose diversamente - ed esamina nella sua valutazione lettere di dipendenti del Gruppi Produttori come studi .chimiche in modo che il lavoro sugli esseri umani gli ormoni , i cosiddetti interferenti endocrini . Questo include, ad esempio , un numero di pesticidi utilizzati in agricoltura .

Il Parlamento europeo nel 2009, aveva portato una pesante regolamentazione delle sostanze chimiche, che agiscono come ormoni sugli esseri umani , i cosiddetti interferenti endocrini . Questo include, ad esempio , un numero di pesticidi utilizzati in agricoltura .Associazioni Industriali sono contro e metteno in guardia prima delle perdite di raccolto nel divieto dei pesticidi . BfR ha sostiene ugualmente all industria ed esprime in un documento del 2011 " grande preoccupazione " a causa di " significativi impatti economici " .

Inoltre, la Commissione europea ha incaricato l'Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA) di emettere un parere in materia . BfR è un'organizzazione partner dell'EFSA .

EFSA ha continuato a un un gruppo di lavoro di 18 membri. 8 membri hanno legami con l'industria , 3 hanno già preso posizione a favore del settore e solo 4 hanno mai lavorato scientificamente su interferenti endocrini . Risultato del parere dell'EFSA è che le sostanze possono essere trattati come "la maggior parte altre sostanze chimiche " .

Nei prossimi mesi , le autorizzazioni di glifosato negli Stati Uniti e l'Unione europea dovrebbero essere nuovamente richieste , la valutazione del BfR e l'EFSA sono essenziali per il rinnovo di queste licenze . Che rischio per la salute umana e animale parte dal BfR e l'EFSA , che credono che il glifosato non è pericoloso ?

Il problema è che nel comitato BfR sui pesticidi, siedono diversi dipendenti di BASF e Bayer . L'indipendenza scientifica di coloro che beneficiano di un'autorizzazione di glifosato è altamente discutibile . Lo stesso vale per il dell'EFSA , dove il 59% dei dipendenti , secondo un rapporto della organizzazione Corporate Europe Observatory (CEO ) hanno collegamenti con il settore agricolo / industria alimentare. Sia l'EFSA e BfR sono stati criticati in passato per le loro discutibili occupazionidi posizioni chiave in gruppi di esperti .

E ' scioccante che per test tossicologici sono ancora usati esperimenti su animali al posto Toxicogenomik e cellule umane oppure test in vitro e intelligenti combinate strategie sperimentali . Ci sono anche numerosi metodi scientifici alternativi invece di sperimentazione animale .

1. Il regolamento ( CE) n. 1907/2006 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO

del 18 dicembre 2006, concernente la registrazione, la valutazione, l'autorizzazione e la restrizione delle sostanze chimiche (REACH ) , Toxicogenomik viene esplicitamente menzionato come metodo alternativo al punto 40 :


40 ) La Commissione , gli Stati membri , l'industria e le altre parti interessate dovrebbero continuare a livello nazionale ed internazionale a contribuire alla promozione di metodi di prova alternativi , compresi i metodi assistiti da computer, metodi adatti in vitro e quelli basati su metodi tossicogenomica .

La strategia comunitaria per promuovere metodi di prova alternativi è una priorità , e la Commissione dovrebbe garantire che in questo nei quadri dei suoi futuri programmi di ricerca e iniziative , come seguito del piano d'azione comunitario per la protezione e il benessere degli animali 2006-2010 .

Dovrebbe venire ricercato il coinvolgimento dei potenziali rappresentanti e iniziative, che coinvolga tutte le parti interessate.

Europa antidoto ha esibito con successo questo metodo nel 2004 e nel 2005 . 30 prodotti chimici furono testati su colture di cellule umane . Ogni esperimento fu raddoppiato per la conferma . Le mutazioni genetiche delle cellule causati dalle sostanze chimiche , dimostati dagli scienziati esperti che questi cambiamenti avviano lo sviluppo di malattie come il cancro , il diabete o il morbo di Alzheimer .

Negli Stati Uniti , vengono controllati ogni giorno da sistemi robotizzati per la tossicità con questo metodo circa 100 sostanze. La CE ha respinto questo metodo per REACH in quanto non convalidato . Tuttavia, gli esperimenti sugli animali non sono mai stati convalidati . Sebbene i risultati per persone si applicano , e il metodo è cento volte più veloce e più economico rispetto a esperimenti su roditori.

Gli esperimenti sugli animali sono , naturalmente, per l'industria vantaggiosi, perché è quindi facile dimostrare che una sostanza per esempio non è cancerogena o non ha attività ormonale .

A questo scopo sarebbe sufficiente , la sostanza inella linea di topi C57BL ( resiste bene agli agenti cancerogeni ) o nella linea di topi CD-1 ( resiste buoni ormoni femminili ) da testare, mentre la C3H linea di topi è cento volte più sensibile allo sviluppo del cancro .

Utilizzando la linea di topi C57BL / 6J potrebbe ancora rivelarsi molto bene, che la stessa sostanza è cancerogena e ha centinaia di volte più forte attività di ormone femminile .

Ci sono migliaia di note linee di roditori , che tossicologi permettono di dichiarare una sostanza come non pericolosa e, quindi, di ottenere il permesso per la sua vendita .

Questo sarebbe impossibile con la tossicogenomica : I geni nelle cellule non possono mentire !

Gli esperimenti sugli animali non sono solo crudeli , ma anche un'opportunità per grandi menzogne , a scapito di milioni di consumatori , che in seguito si chiederanno,da dove viene il loro cancro , la malattia di Alzheimer , il diabete.

Naturalmente , l'industria non è quindi responsabile perché il test di tossicità sia stato effettuato regolarmente .

Nel mese di ottobre 2013 abbiamo presentato personalmente la nostra petizione 1833/2013 "per la sperimentazione animale e il regolamento REACH a Bruxelles . Il 1 ° aprile 2014, questa e stata trattata davanti al comitato per le petizioni e dichiarata ammissibile .

Al 04.30.14 la Commissione ha rilasciato una dichiarazione ai membri . A causa di questa "Comunicazione della Commissione ai membri " la nostra petizione venne chiusa dopo ripetute udienze , il 15 aprile 2015.

La nuova udienza venne nuovamente svolta , poiche noi rispettiamo proponemmo ulteriori argomenti e domande al i regolamento REACH- che, fino ad oggi e che sono di grande interesse pubblico.

Dalla risposta del 2014/04/30 della Commissione Europea furono commentati i seguenti punti:


Presumibilmente il regolamento REACH provvede per la protezione della salute umana e dell'ambiente .

La nostra domanda era: " vengono tenuti qui i cittadini in un falso senso di sicurezza ? "

Poiché in realtà le sostanze tossiche , teratogene , cancerogene, rimangono con una Scheda di sicurezza e valori limiti di soglia , tuttavia sul mercato .

E addirittura sono ammesse le " estremamente preoccupanti sostanze chimiche" :

... Se il costruttore può dimostrare che può controllare il rischio

... Se non c'è alternativa sicura al prodotto

... Se i vantaggi socioeconomici prevalgono sui rischi

... Le persone con licenza speciale


Se REACH deve essere il garante per la protezione della salute umana e dell'ambiente , allora come è possibile che nel regolamento REACH, sostanze estremamente preoccupanti esenzioni, restano sul mercato , per esempio, per motivi socio-economici ?

SVHC portano i criteri :

cancerogeni, mutageni , tossici per la riproduzione , teratogeni, persistenti, bioaccumulabili e tossici.

Questo viene qui incautamente gestito con la vita e la salute dei cittadini dell'Unione europea per motivi economici ?

IL organizzazione ambientalista tedesca BUND lascio controllare a sostanze chimiche , come campioni di esempio, nove giocattoli per bambini . Conclusione : Quasi tutti sono colpevoli !

Oltre ai plastificanti dannosi al sistema riproduttivo, i giocattoli segnalanrono il toluene dannoso per i nervi , collegamenti cancerogeni policiclici aromatici e la Nonyphenol ormonalmente efficace .

Nel quotidiano Le Monde al 06.06.15 vi era l'articolo " Pourquoi la dette allemande surpasse la dette grecque " in cui il costo all'interno dell'UE per malattie causate da prodotti chimici, vale a dire le malattie del sistema riproduttivo maschile , cancro , obesità, diabete e neurodegenerazione e 157 è miliardi di euro pro anno .


La Societá Endocrine ( Endocrine Society ) ha riferito al 02.26.15 sulla piattaforma internet ScienceDaily : " sostanze chimiche che agiscono come interferenti endocrini (IE) , risolvono i problemi di salute e una serie di malattie negli esseri umani nell'Unione europea , che vengono stimati, su base annuale a 150 - 260 miliardi di euro .

Fonte : Journal Endocrine Society of Clinical Endocrinology and Metabolism .

Importante produttore di prodotti chimici: l'industria chimica , che contemporaneamente mantiengono aziende per la produzione di farmaci e hanno piazzato i loro rappresentanti nelle commissioni del BfR e l'EFSA .

Ironia della sorte si nota : cure per malattie che loro stesse hanno causato .

Un business ideale .

Sinceramente

Gisela Urban, Tierfreunde ohne Grenzen e.V.

Gabriele Menzel, Tierfreunde ohne Grenzen e.V.

Prof. Dr. Claude Reiss, Dr. Andre Menache, Antidote Europe

Bettina Jung, Bundesvorsitzende der Partei Mensch Umwelt Tierschutz - MUT

Karl Heinz Greve, Partei Mensch Umwelt Tierschutz - MUT

Rainer Gaertner, Tierversuchsgegner BRD e.V.

Fonte e Servizi:

1. L'articolo da "Zeit Online " del 07.29.15

Un mucchio di prove argomenta contro glifosato

http://www.zeit.de/wissen/umwelt/2015-07/glyphosat-krebs-herbizid-landwirtschaft


2. glifosato uccide i batteri che promuovono la salute ( Arte)

Misteriosa malattia in mucche e gravi malformazioni in suinetti neonati - studi presso l' Università di Lipsia

https://www.youtube.com/watch?v=rpZmev9z-Gk


3. http://www.sueddeutsche.de/wirtschaft/kampf-um-glyphosat-wenn-leserbriefe-von-monsanto-als-studien-gelten-1.2570374


4. https://www.lobbycontrol.de/2015/06/efsa-bfr-gefaehrden-unsere-gesundheit-zugunsten-der-industrie/


5. New robot system to test 10,000 chemicals for toxicity

http://www.nih.gov/news/health/mar2011/niehs-10.htm


7. Der Artikel " Pourquoi la dette allemande surpasse la dette grecque" ( Le Monde vom 06.07.15)


8. Exposure to endocrine-disrupting chemicals costs EU billions annually

http://www.sciencedaily.com/releases/2015/02/150226084425.htm



Ora condividi e firma la petizione

 

 



Heute: Gabriele verlässt sich auf Sie

Gabriele Menzel benötigt Ihre Hilfe zur Petition „Petizioni indirizzata al presidente del Parlamento europeo: Petizioni per la tutela della salute delle persone e degli animali contro le sostanze tossiche e pesticidi”. Jetzt machen Sie Gabriele und 6.379 Unterstützer/innen mit.