Cambiamo la legge sull'immigrazione

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.


Immigrazione, che fare?

Carissimi
diamo un duro colpo al traffico di essere umani, alla criminalità organizzata e al dramma delle morti in mare. Chiediamo ai parlamentari che vinceranno le elezioni il 4 marzo di cambiare la legge vigente.

Riaprendo le quote di entrata, stabilendo chi può o non può entrare in base alla possibilità di essere meglio integrato, faremo si che lo Stato si strutturi per gestire in maniera diretta e responsabile l'accoglienza e l'integrazione, senza demandarla al privato sociale, come fa oggi.

L'urgenza è dunque una riforma della legge vigente per aprire un nuovo percorso per il futuro, che possa contribuire a interrompere la tendenza attuale di far finta di niente, che non porta benefici a nessuno.

In questa riflessione si semplifica molto per i non addetti ai lavori, ma vorremmo sottolineare che la proposta è urgente ed è l'inizio d un percorso che potrebbe portare ordine, sviluppo economico e integrazione, dando un duro colpo al traffico di essere umani, alla criminalità organizzata e al dramma delle morti in mare.



Oggi: Francesco conta su di te

Francesco Aureli ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Parlamento: Cambiamo la legge sull'immigrazione". Unisciti con Francesco ed 227 sostenitori più oggi.