Topic

diagnosi precoce

1 petition

Update posted 8 months ago

Petition to Dr. Maurizio Molinari (La Stampa Giornalisti Investigativi), Dr. Carlos Moedas (EU Commissario Ricerca Scienza e Innovazione), Dr. Adina Ioana Valean (EU Presidente Comitato ENVI), Dott. Vincenzo Vigna, Dr. Fabiola Gianotti, Dr. Andrew Lankford, Dr. Joel Butler, Dr. Nadia Pastrone, Dr. Karen Bartleson, Dr. Stefan Ritt, Dr. Mairead McGuinness, Dr. Paul Ruibig, Dr. Cherry Murray, Dr. Patricia Dehmer, Dr. James Siegrist, Onorevole Joe Biden, riceve 1,8 miliardi di dollari per eradicare il cancro, Dr. Francis Collins, Dr. Douglas Lowy, Dr. Michael Lauer, Onorevole Jane Nelson raccoglie 3 miliardi di dollari per eradicare il cancro, Dr. Mario Calabresi, Mr. David Larousserie

STOP ALLA SOPPRESSIONE DELLA TECNOLOGIA SALVAVITA DI CROSETTO: CHIEDIAMO UN’INDAGINE

STOP ALLA SOPPRESSIONE DELLA TECNOLOGIA SALVAVITA DI CROSETTO: CHIEDIAMO UN’INDAGINE "Firmo questa petizione perché non sono venuto meno alle mie responsabilità: io c’ero!" Sosteniamo la causa di Crosetto in difesa della verità scientifica a beneficio dell’umanità, perché siamo stanchi di avere martiri come Semmelweis da venerare dopo che sono morti insieme a tutte le vite che si sarebbero potute salvare! SINTESI della petizione: Con la mia firma... Chiedo ai leader del mondo che gestiscono i soldi delle nostre tasse e donazioni di richiedere agli esperti scientifici nel settore della fisica delle particelle (iniziando con gli esperti del CERN) e nel settore della diagnostica medica di esaminare (vedi video) pubblicamente con rigore scientifico, alla presenza di Crosetto che potrà rispondere alle domande dei suoi oppositori, la sua proposta di 271 pagine dimostrata fattibile da 59 offerte di industrie per realizzare la sua invenzione 3D-Flow OPRA (riassunta in 2 pagine) in grado di sostituire 4.000 schede elettroniche con solo 9 schede con prestazioni molto superiori, dal costo mille volte inferiore e la sua invenzione3D-CBS che può ridurre la mortalita’ da cancro di oltre il 50% attraverso una diagnosi precoce efficace, riducendo allo stesso tempo i costi della Sanita’. Un unico esame di 4 minuti, che copre tutti gli organi del corpo, con radiazione cento volte inferiore rispetto alle oltre 10.000 PET/CT attualmente in uso, e sostituisce, con maggiore efficacia la mammografia, la colonscopia, il PAP-test, il PSA e altri esami di screening. Il 3D-CBS potrà anche aiutare i medici nella diagnosi, nella prognosi e nel monitoraggio dei trattamenti di varie malattie con informazioni più precise, e segnalare la minima presenza di tumore residuo non eliminato dal trattamento radioterapico o chemioterapico nei malati di cancro. Sta capitando a Crosetto una situazione simile a quella di Semmelweis? Entrambi hanno fatto una scoperta eccezionale. Per 20 anni entrambi sono stati ostracizzati, emarginati, la loro idea soppressa, gli e’ stato rifiutato un forum pubblico trasparente che seguisse procedure scientifiche dove avrebbero potuto rispondere alle domande dei loro oppositori ed illustrare risultati analitici incontrovertibili. Se gli fosse stato concesso di testare la loro invenzione/scoperta su larga scala, entrambi avrebbero potuto dimostrare anche risultati sperimentali superiori a qualsiasi altro approccio,. Perché dovremmo ripetere lo stesso errore di perdere inutilmente molte vite e rallentare l’avanzamento della scienza continuando a negare un forum scientifico pubblico? DETTAGLI della petizione: La comunità scientifica si comporta oggi come hanno fatto nel XIX secolo, quando hanno rifiutato per 20 anni un forum pubblico basato su procedure scientifiche dove il dottor Ignaz Semmelweis avrebbe potuto rispondere pubblicamente a tutte le domande dei suoi oppositori che non avevano preso sul serio la sua affermazione che i pazienti morivano inutilmente e che lui aveva scoperto una soluzione semplice. Semmelweis sosteneva che le pazienti morivano inutilmente perché i medici non si lavavano le mani con una soluzione di calce clorata prima di entrare nelle cliniche ostetriche. Molti suoi colleghi erano oltraggiati da questa affermazione che puntava il dito contro i medici stessi come la causa delle morti dei pazienti e di conseguenza è stata accolta con grande resistenza e critica. Le osservazioni di Semmelweis erano in conflitto con i pareri scientifici e medici di quel tempo. Fu costretto a lasciare l'ospedale dove aveva lavorato molti anni perché era troppo esplicito nel dire la verita’scientifica e dare ordini di lavarsi le mani senza averne l’autorita’. Pochi anni dopo è stato ricoverato in un manicomio dove morì due settimane più tardi, a causa delle percosse subite dalle guardie dell’istituto. Solo 20 anni dopo la sua morte ha ricevuto il riconoscimento che meritava quando la comunità scientifica analizzò la sua ricerca, i suoi calcoli, le sue osservazioni e le prove scientifiche; erigendogli un monumento, una statua, e intitolandogli la Clinica Ostetrica dell’Università. Perché la comunità scientifica non concesse a Semmelweis un forum pubblico basato su procedure scientifiche nel quale avrebbe potuto rispondere pubblicamente alle domande dei suoi oppositori, con il risultato di salvare molte vite che sono state invece inutilmente perse per 40 anni? Nel ventunesimo secolo, la comunità scientifica sta commettendo lo stesso errore con Dario Crosetto. Dopo che la sua invenzione è stata approvata dai massimi esperti del settore ed acclamata da professionisti e politici che sostengono le innovazioni per un mondo migliore (vedi lettere di testimonianza), dopo che è stata formalmente e ufficialmente riconosciuta di valore nel 1993 dal mondo accademico, dall’industria e dai centri di ricerca in una revisione scientifica pubblica della massima importanza, richiesta dal Direttore del Supercollider, anche Direttore del Fermilab e da diverse successive revisioni scientifiche pubbliche, dopo aver vinto il Premio Leonardo da Vinci nel 2011 (vedi le regole del concorso), dopo aver ricevuto un supporto iniziale dal DOE e DOD, dopo essere stata pubblicata su rivistescientifiche con peer-review e dimostrata fattibile e funzionale in circuiti hardware, i suoi oppositori gli hanno impedito per più di 20 anni di rispondere pubblicamente alle loro obiezioni non scientifiche che hanno causato lo spreco di centinaia di milioni di dollari di soldi dei contribuenti, la morte inutile di milioni di esseri umani e la perdita dei benefici all’umanita’ derivanti dalle invenzioni di Crosetto . Come per Semmelweis, anno dopo anno, le affermazioni di Crosetto continuano ad essere corrette e coloro che lo avevano ostacolato ritrattano le dichiarazioni fatte anni prima in cui rifiutavano l'approccio di Crosetto; addirittura, gli oppositori che avevano bocciato i suoi articoli e le sue richieste di finanziamento ora, copiano le sue idee e approvano l’assegnazione di fondi delle tasse e donazioni a se stessi nell’ambito di una cerchia di amici scienziati usando le stesse rivendicazioni e caratteristiche che avevano bocciato a Crosetto negli anni precedenti. I loro intenti, sembrano però principalmente mirato ad aumentare il profitto delle aziende farmaceutiche invece che servire l'interesse dell’umanita’ massimizzando la riduzione dei decessi e dei costi del cancro, come invece è l’obiettivo di Crosetto. Nel corso degli ultimi 20 anni, nonostante l'approccio educato, rispettoso, legittimo, professionale, scientifico di Crosetto, che con pazienza e umiltà ha continuato a sottoporre all'attenzione degli oppositori e leader del settore i vantaggi ed i benefici per l'umanità delle sue invenzioni, essi hanno continuato a respingere i suoi articoli (che ha dovuto pubblicare altrove) e le sue richieste di finanziamento. Hanno rifiutato o boicottato forum pubblici dove avrebbero potuto esprimere le loro obiezioni e rispondere perché approvano approcci e progetti meno efficienti e più costosi. Non hanno permesso a Crosetto di presentare il suo lavoro alle conferenze e workshops. In ben quattro occasioni gli hanno strappato il microfono dalle mani mentre stava ponendo domande ai relatori a vari convegni. Documenti ufficiali che mostrano i vantaggi delle sue invenzioni rispetto ad altri approcci e che forniscono risposte alle domande degli oppositori che Crosetto ha presentato alle agenzie governative negli Stati Uniti e in Italia sono stati fatti sparire dagli archivi dei documenti ufficiali, anche se era stato assegnato loro un numero di protocollo. Le agenzie governative, per evitare di affrontare le dichiarazioni contraddittorie rilasciate nelle e-mail ufficiali dai loro agenti che assegnano borse di ricerca, hanno bloccato le email di Crosetto per impedire la comunicazione. Nessuna delle procedure a lui suggerite dall’ ente governativo “Dipartimento dell’Energia” (DOE) degli Stati Uniti, cioe’ chiedere all’Ispettore Generale di aprire un’inchiesta e richiedere al gruppo: “Freedom of Information Act” (FOIA) di recuperare i documenti ufficiali che, apparentemente erano scomparsi, ha funzionato; neanche la procedura di Appello ha risposto secondo le leggi ed i regolamenti del DOE. Nel corso degli ultimi due decenni, si sono gia’ persi i benefici derivani dalle invenzioni di Crosetto in molte possibili applicazioni, nello specifico, a) la possibilita’ di fornire un potente strumento per la scoperta di nuove particelle subatomiche e b) la possibilita’ di fornire al medico un’apparecchiatura diagnostica efficace per la diagnosi precoce del cancro che avrebbe già potuto salvare molte vite. Ora le prestazioni di gran lunga superiori a costi inferiori delle sue invenzioni, dimostrano i seguenti vantaggi rispetto ad altri approcci: Nel settore della fisica, l’invenzione 3D-Flow OPRA di Crosetto può sostituire 4.000 schede elettroniche per l’elaborazione dati con solo 9 schede elettroniche con prestazioni molto superiori al millesimo del costo. Nel settore della diagnostica medica l’apparecchiatura 3D-CBS (esame completo del corpo in 3-D) di Crosetto, centinaia di volte più efficiente rispetto al oltre 10.000 PET/TC in uso e più efficiente e dieci volte meno costosa dell’apparecchiatura Explorer, avrebbe già potuto salvare milioni di vite, invece non è stata finanziata, mentre l’Explorer, che non ha la possibilità di salvare molte vite, è finanziato da agenzie governative. Il 3D-CBS può rivendicare di essere il primo vero cambiamento di paradigma nel campo della diagnostica molecolare, perché offre in una sola volta i tre vantaggi di a) una diagnosi precoce efficace, ad uno stadio altamente curabile  di malattie degenerative, b) una dose di radiazione 1/100 rispetto alle PET attuali c) un costo molto basso dell’esame che copre tutti gli organi del corpo. Questo renderà inutili i singoli esami di screening organo - specifici come la mammografia, il pap-test, la colonscopia ed il PSA. Si stima che il 3D-CBS possa ridurre la mortalita’ da cancro di oltre il 50% attraverso una diagnosi precoce efficace, riducendo allo stesso tempo i costi alla Sanita’. Perché la comunità scientifica non concede a Crosetto un forum pubblico che segua una procedura scientifica in cui lui possa presentare le sue invenzioni dimostrate fattibili da 59 offerte/preventivi di industrie con alta reputazione e nel quale possa rispondere alle domande dei suoi oppositori? Perché dobbiamo continuare a perdere inutilmente milioni di vite che potrebbero essere salvate e centinaia di milioni di dollari in progetti meno efficienti e più costosi? Perché i leader mondiali continuano a fare lo stesso errore, come nel XIX secolo di non difendere le mission delle istituzioni, dei centri di ricerca dei governi ed il progresso nella scienza, ma piuttosto scelgono di nascondere gli errori di scienziati influenti? Perché i leader mondiali proteggono gli scienziati influenti che non vogliono seguire procedure scientifiche trasparenti come ogni scienziato eticamente dovrebbe seguire, assumersi la responsabilità per le loro dichiarazioni, ed essere giudicati dai risultati di calcoli, osservazioni, esperimenti e non schiacciare la scienza rifiutando il dibattito pubblico e sopprimendo le innovazioni? Per le ragioni di cui sopra e per evitare una situazione simile a quella di Semmelweis dove ci sono stati migliaia di morti inutili nel corso di un periodo di 40 anni perché gli oppositori di Semmelweis non hanno permesso un dibattito pubblico basato su procedure scientifiche, per far prevalere la verità scientifica a beneficio dell'umanità, con la mia firma CHIEDO: Una revisione scientifica pubblica della nuova invenzione 3D-Flow OPRA di Crosetto, simile a quella per la sua invenzione di base 3D-Flow tenutasi al FERMILAB nel 1993, in cui egli possa presentare la sua invenzione nell’auditorium del CERN e gli sia data la possibilita’ di rispondere pubblicamente alle domande dei suoi oppositori. Dal momento che i benefici dalle invenzioni di Crosetto in diversi campi sono legati ad un miglioramento rivoluzionario degli strumenti per la rilevazione delle particelle, e dal momento che il CERN e’ indiscutibilmente il centro di ricerca più avanzato al mondo nel rilevamento delle particelle, il primo riesame dovrebbe essere condotto al CERN. Siamo grati al Direttore Generale del CERN, dott.ssa Fabiola Gianotti che il 3 febbraio 2017 ha dato la sua approvazione per tenere questa revisione al CERN, incaricando i massimi esperti nel settore di organizzare tale discussione e speriamo che altri leaders nel settore della diagnostica medica e delle agenzie governative in Europa e negli Stati Uniti che finanziano entrambi, la rivelazione delle particelle e la diagnostca medica seguano il suo esempio. In particolare, la revisione dovrebbe esaminare l’invenzione/proposta/progetto di Crosetto descritto in 271 pagine, dimostrato fattibile da 59 offerte/preventivi di industrie con alta reputazione, che mostrano come si possono sostituire 4.000 schede di elettronica per l’elaborazione dei dati del trigger di Livello -1 dell’esperimento CMS del CERN, con solo 9 schede elettroniche del sistema 3D-Flow OPRA con prestazioni molto superiori ad un millesimo del costo. Analogamente, il sistema 3D-Flow OPRA può sostituire l’elettronica per l'esperimento Atlas e altri esperimenti di fisica ad una frazione del costo e fornire a tutti uno strumento molto più potente per scoprire nuove particelle. Almeno due audizioni pubbliche in Europa e negli Stati Uniti, dove Crosetto possa presentare la sua invenzione 3D-CBS (esame completo del corpo in 3-D) finalizzata alla diagnosi precoce del cancro, che fa uso del sistema 3D-Flow e ha il potenziale più alto per ridurre in modo significativo i decessi per cancro ed i relativi costi rispetto ad altri approcci. Alle audizioni dovrebbero assolutamente essere invitati gli scienziati che fin’ora si sono opposti alle invenzioni di Crosetto bocciandone gli articoli, negando il finanziamento, rifiutando di fornire i calcoli e le prove scientifiche a difesa delle loro rivendicazioni rispetto a quelli di Crosetto. a.       In Europa presso l’Unione Europea, la commissione ENVI (Ambiente, sanità pubblica e la sicurezza alimentare) e/o il gruppo “Science and Technology Options Assessment (STOA)” all’interno della “Tematica prioritaria nel settore: Salute e nuove tecnologie della scienza per la vita” dovrebbero organizzare una audizione invitando gli esperti dei paesi europei che spendono molti soldi per la lotta contro il cancro (Italia, Francia, Germania, etc.). L'audio, il video e la documentazione di questa audizione tradotti in 24 lingue e pubblicati come di consueto per tutte le audizioni sul sito web dell'Unione europea, informerà la comunità europea. Ciò contribuirà ad accelerare il trasferimento dei benefici delle invenzioni di Crosetto al letto del paziente. b.      Negli Stati Uniti il Dipartimento di Energia (DOE), il National Institutes of Health (NIH), il National Cancer Institute (NCI), il progetto Moonshot del Cancro e l'Istituto per la Prevenzione e la Ricerca sul Cancro del Texas (CPRIT-Nelson) dovrebbero organizzare un'audizione congiunta invitando i loro esperti nel rilevamento delle particelle e nella diagnostica medica che si sono opposti alla invenzioni di Crosetto, che hanno bocciato i suoi articoli e negato le sue richieste di finanziamento, in particolare gli autori del progetto Explorer che hanno ricevuto 15,5 milioni di dollari di finanziamento dal NCI per costruire l’apparecchiatura Explorer che è meno efficiente e dieci volte più costosa del 3D-CBS. Sarebbe opportuno organizzare questa audizione congiunta presso il DOE, o organizzare audizioni separate a partire dal DOE seguite dagli altri. (Dr. Jim Siegrist, direttore dell'Ufficio di Fisica delle Alte Energie del DOE nell’estate del 2015, aveva già promesso a Crosetto in emails e conversazioni telefoniche di poter effettuare una presentazione al DOE). A tutte queste revisioni ed audizioni pubbliche che esamineranno le invenzioni 3D-Flow e 3D-CBS di Crosetto seguendo procedure scientifiche, sara’ di estrema importanza che il Presidente della IEEE-NPSS, Stefan Ritt, partecipi direttamente o tramite persona da lui disegnata.   La IEEE e’ la più grande organizzazione di professionisti tecnico-scientifici al mondo che conta oltre 400.000 membri che secondo quanto affermato nel sito web, sono dedicati a sviluppare tecnologie avanzate per il bene dell'umanità. Il 5 novembre 2016, a seguito della conferenza IEEE-NSS-MIC-RTSD in Strasburgo, Crosetto aveva avuto un incontro della durata di quasi due ore con il dott. Ritt e il precedente Presidente dell’IEEE-NPSS, dott. John Verboncoeur. Durante tale discussione Ritt e Verboncoeur non hanno potuto invalidare le rivendicazioni di Crosetto ed hanno dichiarato che non avevano mai sentito nulla di simile alle sue invenzioni prima. CHIEDO quanto specificato sopra ai seguenti leaders: Al Direttore Generale del CERN dott.ssa Fabiola Gianotti, al dott. Joel Butler, Direttore (Spokesman) dell'esperimento CMS al CERN, al dott. Andrew Lankford Direttore Delegato (Deputy Spokesman) dell'esperimento Atlas al CERN. Il dott. Butler e il dott. Lankford conoscono Crosetto dalla revisione al Fermilab del 1993 che loro avevano organizzato, definendo i compiti ai revisori, e alla dott.ssa Nadia Pastrone, responsabile e rappresentante degli scienziati italiani nell’esperimento CMS al CERN, che conosce Crosetto da oltre 35 anni quando entrambi lavoravano all’Universita’ di Torino. La dott.ssa Gianotti ha già incaricato i tre scienziati di cui sopra quali esperti per organizzare tale discussione scientifica. Crosetto ha fornito le 271 pagine della sua invenzione/proposta/progetto in diverse occasioni nel 2016 a Butler, Lankford e Pastrone. Al Presidente dell’IEEE, Dr. Karen Bartleson, e al Presidente dell’IEEE-NPSS, Dr. Stefan Ritt a cui nel novembre 2016  alla Conferenza IEEE-NSS-MIC-RTSD a Strasburgo, Crosetto ha mostrato la sua invenzione/proposta/progetto descritto in 271 pagine e 59 offerte/preventivi delle industrie con alta reputazione che ne dimostrano la fattibilita’. Al Commissario per la Ricerca, Scienza e Innovazione dell’Unione Europea dott. Carlos Moedas, al Presidente del Comitato per l'Ambiente, Salute e Sicurezza Alimentare (ENVI) all’Unione Europea, dott.ssa Adina Ioana Valean, al Vice-Presidente del Parlamento Europeo, responsabile per Science and Technology Options Assessment (STOA), dott.ssa Mairead McGuinness, al Presidente dello STOA all’Unione Europea, dott. Paul Rubig. Crosetto aveva già incontrato il presidente precedente dell’ENVI il 23 giugno 2016, fornendogli ampia documentazione sulla sua invenzione 3D-CBS e come si confronta con altri approcci. Al Direttore dell'Ufficio della Scienza del Dipartimento dell’Energia (DOE), Dr. Cherry Murray, al Direttore Delegato dei Programmi per la Scienza, Dr. Patricia Dehmer,  al Direttore dell'Ufficio della Fisica delle Alte Energie del DOE, Dr. Jim Siegrist, che era il supervisore di Crosetto, quando entrambi lavoravano al Superconducting Super Collider del Texas nel 1991-1994 il quale conosceva l’invenzione di Crosetto, che aveva supportato ed incluso in un libro di cui era l’editore. Il 22 dicembre 2015, Crosetto ha presentato una proposta formale al DOE, però, a quanto pare la maggior parte della documentazione presentata da Crosetto (compresa la proposta formale e le 59 offerte di industrie che ne dimostrano la fattibilità) e’ scomparsa dal record ufficiale del DOE. Al Direttore del National Institutes of Health (NIH) degli Stati Uniti, Dr. Francis Collins, al Direttore del National Cancer Institute (NCI) degli Stati Uniti, Dr. Douglas Lowy, al Direttore dell’Extramural Research presso l’NIH, Dr. Michael Lauer. Crosetto ha fornito a più riprese a tutti i leader a NIH e NCI la proposta di 271 pagine e 59 citazioni da industrie che dimostrano la fattibilità della sua invenzione. All'ex Vice-Presidente degli Stati Uniti, Hon. Joe Biden, responsabile del progetto internazionale Cancer Moonshot che ha presentato al Congresso Mondiale Economico a Davos in Svizzera il 19 gennaio 2016 e che ha ricevuto 1,8 miliardi di dollari nel dicembre 2016 per eradicare il cancro. Il 22 gennaio, 2016, Crosetto ha consegnato a mano una copia cartacea della sua invenzione/proposta/progetto descritta in 271 pagine e 59 offerte di industrie che ne dimostrano la fattibilita’ all'hotel dove il Vice-Presidente Biden e la delegazione americana alloggiavano per partecipare al Congresso Economico Mondiale di Davos, in Svizzera. Ha inoltre inviato una copia aggiuntiva dello stesso materiale per posta raccomandata all’ufficio in Washington D.C. del Vice-Presidente degli Stati Uniti.  All'onorevole Jane Nelson, Senatrice dello Stato del Texas che conosce Crosetto dal 1998, quando lei e centinaia di texani hanno beneficiato per piu’ di dieci anni dello scambio culturale organizzato da Crosetto con la sua città natale in Italia, all’insegna della realizzazione della Regola d'oro "Fai agli altri cio’ che desidereresti che gli altri facessero per te" (vedi video). La senatrice Nelson che ha raccolto 3.000 milioni di dollari per il finanziamento del CPRIT - Istituto Prevenzione e Ricerca del Cancro del Texas per eradicare il cancro e che ha preparato il bilancio annuale del 2017 per lo Stato del Texas di 200.000 milioni di dollari, ricopre una posizione di responsabilita’ ed ha le competenze per chiedere agli scienziati che gestiscono i 3.000 milioni di dollari da lei raccolti, di confrontare pubblicamente, scientificamente, in un esame senza favoritismi per alcun progetto, l’invenzione straordinaria di Crosetto rispetto agli altri progetti finanziati dal CPRIT, determinando quale progetto ha maggiore potenzialita’ di ridurre significativamente la mortalita’ da cancro ed i relativi costi. (Crosetto aveva gia’ sottoposto una domanda per borse di ricerca al CPRIT nel 2009). Il 13 dicembre 2016, Crosetto ha consegnato a mano  una copia cartacea della sua invenzione/proposta/progetto e le 59 offerte/preventivi delle industrie con alta reputazione che ne dimostrano la fattibilita’. Con la mia firma CHIEDO anche ai giornalisti che conducono indagini investigative per programmi televisivi e radiofonici e giornali di aprire un'indagine su questo caso  per identificare e rimuovere gli ostacoli che hanno già causato la perdita di milioni di vite e miliardi di euro. Per contribuire a questa causa e accelerare il trasferimento dei benefici delle invenzioni di Crosetto al letto del paziente si puo’ effettuare una donazione detraibile dalle tasse alla Fondazione Crosetto per Sconfiggere la Mortalita’ prematura da Cancro ONLUS con versamento:  Carta di credito o PayPal a http://blog.u2ec.org/wordpress/?page_id=377&lang=it oppure sul conto corrente bancario CRS N.50129593, ABI 06305, CAB 46470 (IBAN: IT53E0630546470000050129593 – BIC: SARCIT2S), presso la Cassa di Risparmio di Savigliano, CRSavigliano, filiale di Monasterolo di Savigliano, intestato all’Associazione Fondazione Crosetto per sconfiggere la mortalita’ prematura da cancro. La Fondazione Crosetto per sconfiggere la mortalita’ prematura da cancro puo’ ricevere il 5 per mille segnalando il Codice Fiscale C.F. 95019960046 nella dichiarazione dei redditi.

United to End Cancer
73 supporters