Topic

cibo

3 petitions

Update posted 2 months ago

Petition to Martin Schulz (SPD), Frans Timmermans, Jean-Claude Juncker, Karmenu Vella, Martin Schulz, Giovanni La Via, Simona Bonafè, Paolo De Castro, Vytenis Andriukaitis

Stop allo spreco alimentare in Europa! #StopFoodWaste

In Europa oltre 80 milioni di persone vivono al di sotto della soglia di povertà. E mentre molti lottano per sfamare la propria famiglia e affrontare la crisi, tutte le sere ogni supermercato dell'Unione europea butta via, in media, più di 40 kg di cibo! Grazie a una grande petizione lanciata su Change.org da Arash Derambarsh, un consigliere comunale di Courbevoie, la Francia ha appena introdotto una nuova legge che impone a tutti i supermercati di donare il cibo invenduto. Questa vittoria francese ha avuto un'eco straordinaria in tutto il mondo. Con Arash, pensiamo sia il momento di portare oltre la campagna e di chiedere che la legislazione europea fermi lo spreco alimentare in tutti i Paesi dell'Unione. Abbiamo bisogno di una direttiva molto semplice: ogni supermercato deve dare il proprio cibo invenduto a un'associazione o ente non profit di sua scelta.  Mi chiamo Daniele Messina e sono il promotore della petizione italiana contro gli sprechi alimentari “C’è chi spreca e chi muore”, program officer di una fondazione di origine bancaria. Come sostenitore del Protocollo di Milano - promosso dalla Barilla Center for Food and Nutrition Foundation - ho maturato la piena convinzione che il paradosso dello spreco possa essere ridotto ed eliminato attraverso normative specifiche che impongano la donazione degli alimenti invenduti e comportamenti fattivi che la incentivino, nonché mediante una maggiore consapevolezza civile sull’importanza del cibo per le persone e il pianeta. La Commissione europea sta preparando una "strategia di economia circolare", che comprende la lotta agli sprechi, e ha lanciato una consultazione pubblica per raccogliere le opinioni dei cittadini su questo tema. Se saremo in centinaia di migliaia a chiedere alla Commissione europea di inserire l'obbligo per i supermercati di donare il cibo invenduto, non potranno ignorare il nostro appello. Firma e condividi questa petizione! Insieme, fermiamo lo spreco alimentare in Europa! Portiamo avanti questa campagna europea insieme alla Ong "Action against Hunger" e alla Croce Rossa francese. Questa petizione è lanciata in altri sei paesi in Europa da persone che, come noi, vogliono mettere fine allo spreco di cibo. - Arash Derambarsh, Francia - Nikos Aliagas, Grecia - Manual Bruscas, Spagna - Frédéric Daerden, Belgio - Claudia Ruthner, Germania - Tristram Stuart, Regno Unito French - English - German - Spanish - Greek - Belgian

Daniele Messina
1,429,431 supporters
This petition won 3 years ago

Petition to Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali,, Commissione europea - Direzione Generale Agricoltura e sviluppo rurale, Parlamento europeo, Consiglio Europeo

Il formaggio si fa con il latte! Slow Food dice NO all'uso del latte in polvere. Firma la petizione entro settembre!

La legge italiana proibisce l’uso di latte in polvere per fare formaggio. È una buona legge, che ha contributo non poco a salvaguardare l’immenso patrimonio caseario di tutto il paese. Ora, la Commissione europea, sollecitata da una parte dell’industria lattiero casearia italiana, invita l’Italia a modificare questa legge entro la fine di settembre per garantire la libera circolazione delle merci.Ancora una volta, in nome del libero mercato, si tenta di livellare verso il basso, a spese dei produttori di qualità e dei consumatori. Il latte in polvere non è nocivo per la salute, ma il suo utilizzo per produrre formaggi ha un unico risultato: aumentare i profitti dei giganti dell’industria casearia, omologando un prodotto che dovrebbe nascere dalla biodiversità dei latti, degli animali, dei territori. Se l’Italia ammettesse la produzione di formaggi anche con latte in polvere non farebbe altro che aumentare la confusione dei consumatori, penalizzando ulteriormente i produttori virtuosi. Non facciamo un passo indietro su qualità e sostenibilità. Anzi, facciamo un passo avanti e chiediamo a tutti i paesi europei di affermare un principio molto semplice: il formaggio si fa con il latte! Firma l’appello per dire no al latte in polvere, sostieni Slow Food in questa campagna. English   French   Spanish

Slow Food
133,895 supporters
This petition won 6 years ago

Petition to Renato Balduzzi, Tonio BORG, ENVI - Comitato Ambiente, sanità pubblica e sicurezza alimentare, Mario Catania, Corrado Clini, Frederic VINCENT

Messa al bando dei pesticidi neonicotinoidi per salvare le #api

Le api in tutto il mondo stanno morendo, e la loro scomparsa minaccia la catena alimentare e la biodiversità. Tra le cause del declino degli insetti utili: alcuni pesticidi tossici. L'Europa potrebbe finalmente decidere di vietarli, ma solo se agiamo in fretta. Per la prima volta, l'Agenzia europea per la sicurezza alimentare (EFSA) ha pubblicato il rapporto che condanna alcuni  pesticidi neonicotinoidi (1) accertando i rischi che questi comportano per le api. Questo parere scientifico conferma quello che  apicoltori, cittadini, associazioni denunciano da anni. Ma, sotto la pressione dei produttori di pesticidi, la Commissione europea potrebbe decidere di non prendere in considerazione il rapporto dell’EFSA e non adottare la adeguata misura conseguente: il divieto assoluto di questi insetticidi. La Commissione europea dovrà deliberare nel merito il 31 gennaio prossimo Abbiamo quindi solo un paio di giorni per chiedere all'Unione europea di vietare questi pesticidi senza indugio. I cittadini europei devono mobilitarsi adesso per sollecitare l'Ue ad  agire finalmente per salvare le api. Grazie per il tuo contributo, Ti chiediamo di inoltrare questo messaggio a tutti i tuoi conoscenti (1) Per maggiori informazioni: http://www.maxisciences.com/abeille/l-efsa-confirme-que-des-pesticides-tuent-les-abeilles_art28330.html http://news.sciencemag.org/scienceinsider/2013/01/common-pesticides-threaten-bees-.html  ----- Versione in francese qui. Versione in inglese qui Versione in tedesco qui

Unione Nazionale Associazioni Apicoltori Italiani
361,461 supporters