Topic

animali da compagnia

4 petitions

Update posted 4 months ago

Petition to Danilo Toninelli

Ministro Toninelli: tariffe agevolate per le associazioni animaliste

Lettera aperta al Ministro Infrastrutture e Trasporti dottor Danilo Toninelli Egregio Ministro alle Infrastrutture e Trasporti, Dottor Danilo Toninelli, ci rivolgiamo a Lei per la Sua competenza in fatto di reti infrastrutturali nazionali e servizi di trasporto via mare, terra e cielo. La nostra Associazione animalista, In Ricordo di Lacuna, tra gli altri impegni si occupa anche delle cosiddette staffette, ossia di quei trasporti di cani e gatti i cui adottanti, per una ragione o per l'altra, non si recano a ritirare i loro animali direttamente nel luogo di partenza. Nate dall'iniziativa di gruppi di volontari intenzionati a garantire una sistemazione migliore ai randagi, sottraendoli alla violenza delle strade o a strutture spaventose, queste staffette giustificano oggi la circolazione privata e talvolta incontrollata di un numero impressionante di animali. Sacrificando giorni festivi e investendo il proprio denaro, molti volontari appassionati e solerti accompagnano gli animali anche a distanza di centinaia di chilometri. Per effettuare tali staffette la nostra Associazione segue scrupolosamente le direttive rilasciate dal Ministero della Salute. Esse vengono effettuate da volontari a titolo del tutto gratuito; l’adottante può eventualmente contribuire tramite una donazione libera a sostegno delle spese di viaggio. Con l’animale viaggiano sempre due volontari a scopo di sicurezza, questi (associazione) pagano un biglietto che ha lo stesso costo dei biglietti di chi viaggia per ragioni di diporto. Identico per tutti è il costo dei pullman, degli aerei, dei treni, delle metropolitane e dei parcheggi. Con questa comunicazione ci permettiamo di chiederLe, Signor Ministro, di poter usufruire di sconti riservati esclusivamente alle Associazioni e ai loro volontari, oppure di introdurre la figura dell’accompagnatore per animali, di modo che su ogni singola Associazione graverebbe il prezzo di un solo biglietto. La figura dell’ accompagnatore è già attiva nei casi di trasporto via aereo e via treno: bambini di una data fascia di età possono viaggiare in tutta serenità assistiti dal personale della compagnia. Non sarebbe improprio introdurre questa figura anche nel caso di accompagnamento di animali da compagnia. Confidiamo in una Sua gentile risposta, anche alla luce dei numerosi cambiamenti che il nuovo governo ha ripetutamente annunciato.  Non manchiamo di porgerLe i nostri più cordiali saluti. Ass. In ricordo di Lacuna 

Associazione In ricordo di Lacuna
578 supporters
Update posted 3 months ago

Petition to Regione Emilia Romagna, Stefano Bonaccini

CANI IN SPIAGGIA. NON ABBANDONARLI, PORTALI CON TE IN VACANZA.

La grandezza di una nazione e il suo progresso morale si possono giudicare dal modo in cui tratta gli animali.- M. K. "Mahatma" Gandhi (1869-1948) Si fanno tante campagne contro l'abbandono degli animali e poi? Non si possono portare in spiaggia. L'inciviltà non è la loro ma quella di alcuni padroni. Non per questo allora si deve vietare a prescindere. Per lo stesso ragionamento allora esistono anche gli automobilisti indisciplinati.... ma non ci pare che si vieti la circolazione su strada a chiunque. Chiediamo che vengano rispettate tutte le regole ma sul divieto assoluto NO. Almeno che si apra un tavolo di discussione per individuare più aree per i nostri amici a quattro zampe  CANI IN SPIAGGIAA marzo 2019 è stato depositato un testo di legge in regione Emilia-Romagna per regolamentare l'accesso dei cani sulla spiaggia.Il testo di legge è fermo in Regione. Si sono aperte delle consultazioni per permettere ai gruppi politici di comprendere le criticità legate al testo di legge, e eventualmente per proporre modifiche. Ad oggi tutto è FERMO.Chiediamo alla regione Emilia-Romagna di calendarizzare il testo che ha impegnato nella stesura avvocati, università, professionisti, imprenditori dell'area balneare, associazioni, enti, etc. Nel frattempo dal 30 maggio al 2 giugno, secondo i numeri dell’Aidaa, associazione italiana difesa animali e ambiente sono, stati 361 i cani abbandonati da padroni senza cuore. Il maggior numero si è registrato in Puglia.Dietro la Puglia, che detiene il triste record con 110 abbandoni, si posizionano Sicilia, con 54, Sardegna (51), Campania (44) ed Emilia Romagna (38). Basse, fortunatamente, le segnalazioni di animali vaganti provenienti da Umbria e Marche.Solo nei primi tre mesi 4.300 amici a quattro zampe sono stati abbandonati da coloro di cui si fidavano ciecamente e con cui avevano condiviso giornate più o meno indimenticabili: meno di un terzo di essi è stato lasciato al canile, 700 in più rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. seguiteci anche su fb alla pagina " Un mare anche per me"

Giacomo Gelmi
5,391 supporters