Sospensione dell'ordinanza per l'abbattimento delle Nutrie
  • Petitioning Presidente Provincia di Cremona

This petition will be delivered to:

Presidente Provincia di Cremona
Assessore all'ambiente provincia di Cremona.

Sospensione dell'ordinanza per l'abbattimento delle Nutrie

    1. Petition by

      Unarivolta Onlus (Uomo Natura Animali)

Siamo venuti a conoscenza dell'ordinanza che i comuni  di  Rivolta d'Adda,Salvirola,Agnadello e molti altri,d'accordo con la Provincia di Cremona,hanno approvato con la quale si  intende eliminare le nutrie con trappole e fucili.

Vogliono farlo ora, grazie ad un’inspiegabile,inconcepibile paura diffusa fra la gente da chi vuol deliberatamente sparare ad ogni essere vivente,senziente,non considerato d’affezzone,anche in periodi lontani dalla stagione venatoria.

- nonostante da anni si sia richiesto l'abbattimento in Provincia di Cremona e gli animali non abbiano, nel frattempo, causato alcun dissesto idrogeologico,
-nonostante da anni l’abbattimento non abbia contenuto ne diminuito il numero degli animali in questione.
-nonostante da anni l’abbattimento ha solo portato gli animali ad emigrare sempre più,arrivando così ad abitare i paesi confinanti a quelli in cui si sia applicata tale ordinanza.
-nonostante come succede per molte speci,il sentirsi minacciate ha portato ad un maggior incremento delle nascite a scopo “difensivo”.
-nonostante le nutrei non siano animali pericolosi,che attaccano l’uomo o altri animali,essendo di natura docile e considerando la loro propensione ad un alimentazione vegetariana.
-nonostante studi recenti effettuati dagli Istituti Zoo-profilattici hanno dimostrato che non esiste alcun pericolo di tipo igienico – sanitario. La nutria non può essere considerata un vettore di agenti patogeni, non più di quanto non lo sia qualsiasi altro animale parte della fauna selvatica.

la motivazione nebulosa, aprioristica, capziosa è che le nutrie "potrebbero indebolire gli argini", "sarebbero responsabili della cedevolezza degli argini", "si dice che scavino grosse tane", "si incolpano di esondazioni" perciò, secondo la Provincia e secondo il Comune devono essere "abbattute". Le contraddizioni sono evidenti.

Quindi, deploro fortemente questa scelta e chiedo di sospendere immediatamente il progetto, attuando pratiche alternative per il contenimento della specie.

Recent signatures

    News

    1. Reached 750 signatures

    Supporters

    Reasons for signing

    • ZILKA DAMIEN FRANCE
      • 3 months ago

      I SIGN BECAUSE, THIS JUST CAUSE AND USEFUL !!!!

      REPORT THIS COMMENT:
    • Mirko Gusmaroli MILANO, ITALY
      • 5 months ago

      Perchè la forma del corpo che la contiene non toglie nulla al valore di un'anima innocente. Basta uccidere!

      REPORT THIS COMMENT:
      • 6 months ago

      LASCIATELE CAMPARE IN PACE STE POVERE NUTRIE!!!!!

      RISPETTO PER GLI ANIMALI!!!

      REPORT THIS COMMENT:
    • daniela russo RINCóN DE LA VICTORIA, SPAIN
      • 8 months ago

      perché dobbiamo lasciare in pace gli animali!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

      REPORT THIS COMMENT:
    • LL3 *** AQUILéIA, ITALY
      • 8 months ago

      colpa degli allevamenti intensivi, gli alnimalisti liberano queste bestie che vanno ad invadere l'ambiente danneggiandolo. Uccidiamo i profitti assassini non le nutrie!

      REPORT THIS COMMENT:

    Develop your own tools to win.

    Use the Change.org API to develop your own organizing tools. Find out how to get started.