×
You seem to have had an issue loading this page or you have javascript disabled, which may cause problems while using Change.org. To avoid any further inconvenience, please enable javascript in your browser and refresh this page.
Sindaco di Roma: Non chiudere l'Associazione Il Grande Cocomero
  • Petitioned Gianni Alemanno

This petition was delivered to:

Sindaco di Roma
Gianni Alemanno

Sindaco di Roma: Non chiudere l'Associazione Il Grande Cocomero

    1. nicoletta micacchi
    2. Petition by

      nicoletta micacchi

      Rome, Italy

Da oltre 20 anni Il Grande Cocomero è stato centro riabilitativo per i ragazzi di Neuropsichiatria Infantile del Policlinico Umberto I e spazio di aggregazione giovanile per gli adolescenti di San Lorenzo. Il Grande Cocomero si sostiene grazie all’impegno gratuito dei volontari e di piccole donazioni. Il Comune di Roma pretende ora un affitto mensile pari a 665 euro contro i 172 pagati finora...l'Associazione non può far fronte a questo mensile. Lancio questa petizione perchè è importante che questa Associazione non chiuda, con la triste conseguenza che tanti ragazzi verrebbero a trovarsi senza un punto di riferimento importante. Affinchè il Comune trovi una soluzione.

 

Recent signatures

    News

    1. Reached 100 signatures

    Supporters

    Reasons for signing

      • about 1 year ago

      ho conosciuto via dei sabelli

      REPORT THIS COMMENT:
    • Cristina Di Pastena MINTURNO, ITALY
      • about 1 year ago

      perchè sono una terapista della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva.

      REPORT THIS COMMENT:
      • about 1 year ago

      Strutture così, indipendentemente da dove sono ubicate, servono per aiutare le famiglie e ...far sperare.

      REPORT THIS COMMENT:
    • Andrea Troiani LAGHETTO, ITALY
      • about 1 year ago

      eliminare un supporto per questi bimbi è da inumani.

      REPORT THIS COMMENT:
      • about 1 year ago

      Per la rilevanza che ha anche per il centro di neuropsichiatria infantile !!!

      REPORT THIS COMMENT:

    Develop your own tools to win.

    Use the Change.org API to develop your own organizing tools. Find out how to get started.