Petizione a tutela del consumatore contro Wind, richiesta blocco abbonamenti truffa

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.


 

Petizione a tutela del consumatore contro la compagnia telefonica Wind, rea di non tutelare a priori il consumatore, contro gli abbonamenti settimanali truffa che vengono erroneamente attivati con banner truffaldini, senza alcuna richiesta da parte di noi poveri utenti.

La petizione è pacifica, non richiede rimborsi ne attiva denunce, ma mira a BLOCCARE L'ADDEBITO di questi servizi da parte di Wind, senza bisogno di specifica richiesta da parte dell'utente (dato che quando chiediamo il BLOCCO già siamo stati truffati, e ci hanno addebitato soldi che non ci restituiscono).

Sottolineo che per qualsiasi acquisto su internet viene rischiesto il consenso cinquanta volte, mentre pigiare un banner truffaldino non significa dare alcun tipo di consenso (eppure in un nanosecondo ti vengono tolti 5 euro dal credito telefonico).

Chiunque si sia ritrovato con abbonamenti non richiesti di questo tipo, per favore racconti la sua storia, firmi questa petizione e la condivida il più possibile.

Giocano sul fatto che nessuno fa nulla, ribelliamoci!!!

Facciamo sentire la nostra voce!!!



Oggi: Maria Vittoria conta su di te

Maria Vittoria Pratesi ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Wind Telecomunicazioni: Petizione a tutela del consumatore contro Wind, richiesta blocco abbonamenti truffa". Unisciti con Maria Vittoria ed 233 sostenitori più oggi.