Vorrei viaggiare in aereo, a costi umani, anche da e per l'aeroporto di Reggio Calabria

0 hanno firmato. Arriviamo a 25.000.


Consentire "alla gente" di poter viaggiare è fondamentale perché si continui a mantenere i normali livelli di civiltà posseduti dalla nostra Città e per incrementare ulteriormente  la crescita e la sprovincializzazione del territorio.

Dico "alla gente" perché viaggiare è positivo per i giovani, ma serve anche a chi lavora. Serve a chi ha parenti lontani, figli, genitori, nonni, amici, fratelli, colleghi di lavoro. Viaggiare serve a chi vuole vedere la nostra Città, e serve a noi per vedere come si vive in altre Città.

Amministrare correttamente l'aeroporto è un dovere degli Amministratori e un diritto dei Cittadini. Se per un volo Catania Bucarest e ritorno si pagano 100€, per un volo (a tariffa promozionale) da e per Venezia si pagano da Reggio 304 €. È normale? O è scandaloso? E un volo Roma - New York e ritorno costa 519 € mentre Milano - New York è a 499€, più o meno quanto si paga per un andata e ritorno da Reggio verso Roma o Milano. Nessun discorso populistico che ipotizza improbabili sviluppi è accettabile finché non si risolve questo problema.

CHIEDIAMO almeno:

VOLI GIORNALIERI PER ROMA E DA ROMA E PER MILANO E DA MILANO CON ORARI CHE CONSENTANO DI PARTIRE E RIENTRARE IN GIORNATA.

VOLI ALMENO SETTIMANALI PER LE MAGGIORI CITTA' ITALIANE - TORINO - FIRENZE - BOLOGNA - VENEZIA - CATANIA - BARI.

CHIEDIAMO COSTI RAGIONEVOLI E UNA GESTIONE DINAMICA E  ATTENTA ALLA DOMANDA CHE RAPPRESENTA  L'UNICA GARANZIA DI STABILITA' DI FUNZIONAMENTO PER QUALUNQUE AZIENDA PRODUTTIVA.

 



Oggi: Eugenia conta su di te

Eugenia D'Africa ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Vorrei viaggiare in aereo, a costi umani, anche da e per l'aeroporto di Reggio Calabria". Unisciti con Eugenia ed 18.993 sostenitori più oggi.