Navette per i colli bolognesi e maggiore efficienza linee 38/39 e 32 circolare interna.

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.


Bologna è (in generale) una città ben servita dai bus, ma non abbastanza; mancano collegamenti importanti, soprattutto durante il week end, e non tutti abbiamo una macchina, o possiamo usare la bicicletta per motivi personali (salute, età).
-Non esiste un servizio bus/navetta che da Saragozza salga verso Parco Pellegrino/Parco Cavaioni/Villa Ghigi, (e le scuole Longhena!!!) ma solo la linea 58 che porta solo a S. Luca e che al we ha orari ridottissimi (tre corse al giorno) e non prevede modalità di ritorno, il che impedisce a chiunque non abbia un automezzo di godersi i nostri meravigliosi parchi cittadini; per Villa Ghigi c'è solo la linea 52, cha ha orari ridotti e non gira dopo le 8 di sera.
Sarebbe molto importante anche ai fini di ridurre l'impatto delle auto sull'inquinamento una linea che soprattutto al we garantisca la possibilità di raggiungere i suddetti parchi, con una cadenza di 30 minuti al massimo, dalla mattina fino almeno alle 10 di sera in Estate, alle 8 in Inverno.
-La linea 32 (periferica interna ai viali) la Domenica non gira, provocando gravi disagi, anche a livello di sicurezza, sarebbe opportuno un servizio costante ogni 20 minuti almeno fino alle 24 ogni giorno della settimana, Domenica e festivi compresi.
-Le linee 38 e 39 (che hanno percorsi molto interessanti) cessano di girare prima delle 9 di sera, anche in questo caso occorre un prolungamento dell'orario almeno fino alle 24.


Non è giusto, non è ecologico, non è sostenibile dover sempre chiedere passaggi per i colli o per un locale in una città che si dice all'avanguardia, facciamo qualcosa tutti insieme?

 



Oggi: Isabella conta su di te

Isabella Carli ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Virginio Merola: Navette per i colli bolognesi e maggiore efficienza linee 38/39 e 32 circolare interna viali.". Unisciti con Isabella ed 377 sostenitori più oggi.