Petition update

Il grande cuore dei Romani

Carlo Tagliabue
Roma, Italy

Jan 19, 2019 — 

Stamattina siamo oltre 76.000 firmatari: una risposta che ci gonfia il cuore di orgoglio per tutti Voi . Roma è una città che merita di essere trattata per quello che è: una città accogliente, caciarona , inquieta ma che quando apre il proprio cuore è in grado di affrontare qualsiasi sfida .

Oggi siamo fieri di dire che siamo tutti romani . 

Dal Campidoglio ancora nessuna nuova; è come se Noi e Voi fossimo invisibili . Ma noi siamo testardi ed andremo avanti sulla petizione e sulle iniziative per far sentire la nostra voce sino a che non sarà data la giusta dignità ai nostri ragazzi da parte della Prima Cittadina che ha il dovere , prima di tutto morale, di rispondere al grido di aiuto di una realtà storica del città  che Lei dovrebbe essere fiera di rappresentare. Stiamo facendo tutto alla luce del sole per non creare ombre, la nostra è una semplice richiesta e ci aspettiamo una semplice risposta.

La Prima Cittadina ha deciso di ignorare la locanda, la sua storia, e
l'affetto di tanti cittadini romani ? Lo dica chiaramente e ce ne faremo una ragione. Una cosa non consentiremo: il silenzio sul futuro dei nostri ragazzi e di tanti che attendono una possibilità nella vita. Qui non c'è trucco e non c'è inganno, c'è solo la cruda realtà di una battaglia per la sopravvivenza di un pezzo di Roma. Vi daremo aggiornamenti come ne avremo, sperando siano positivi.

 GRAZIE ROMA CITTA' ETERNAMENTE DAL GRANDE CUORE

 

 

 

 

 

 


Keep fighting for people power!

Politicians and rich CEOs shouldn't make all the decisions. Today we ask you to help keep Change.org free and independent. Our job as a public benefit company is to help petitions like this one fight back and get heard. If everyone who saw this chipped in monthly we'd secure Change.org's future today. Help us hold the powerful to account. Can you spare a minute to become a member today?

I'll power Change with $5 monthlyPayment method

Discussion

Please enter a comment.

We were unable to post your comment. Please try again.