Salviamo le mense dei bambini di Roma

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.000.


Il nuovo bando sulle mense scolastiche del Comune di Roma rischia di compromettere la qualità del servizio a causa dei ribassi che ricomprendono il costo degli ammortamenti, delle attrezzature, dei lavoratori e del cibo. Per i nidi si passa dagli attuali 7 euro a bambino a circa 4 euro, per le scuole dell'infanzia e per le elementari si passa dagli attuali 4,50€ a circa 4. Secondo quanto denunciato dai sindacati (CGIL CISL e UIL) dei lavoratori del comparto della ristorazione con circa 4 Euro pro die pro capite (omnicomprensivo di costi di gestione, stipendio dei lavoratori, macchinari e materie prime) "i bambini mangeranno con 1,80 euro circa a pasto".

I lavoratori e i genitori dei bambini che usufruiscono del servizio di ristorazione scolastico (nidi, scuole infanzia ed elementari) chiedono alla Sindaca di Roma di prendere ogni iniziativa necessaria volta a conservare il livello del servizio di ristorazione e salvaguardare TUTTI i lavoratori del settore.
 

Seguici su facebook!
https://www.facebook.com/STOPBANDOMENSE/