PETIZIONE CHIUSA

PER LA SEDE DI ROMA: CONSODATA RESISTI!

Questa petizione aveva 23 sostenitori


E' stato disposta dall'azienda la procedura di trasferimento collettivo dalla sede legale di Roma a Milano degli attuali 63 dipendenti.

E' del giorno 1 giugno la prima comunicazione. La partenza è prevista per il 17 luglio.

Consodata (ex gruppo Seat Pagine Gialle, attualmente gruppo IOL, da cui è controllata al 100%) ha in atto una procedura di Cassa integrazione a zero ore iniziata nel 2015 con scadenza a fine giugno 2017.

Inizialmente dichiarata "non strategica" dalla capogruppo Italiaonline, è stata quindi messa in vendita per circa un anno. Al termine, Consodata è stata dichiarata "strategica" e da rilanciare.

In attesa di visionare un piano industriale, intanto, è stato annunciato un trasferimento collettivo, che coivolge e stravolge la vita di 63 famiglie.

"Ennesima tegola, dunque, per i lavoratori della capitale. Lo conferma il segretario Slc Cgil Roma e Lazio, Riccardo Saccone: “I dipendenti di Consodata hanno un'età media di 40-50 anni. Sebbene siano tutte persone ad alta professionalità (si occupano da anni di direct marketing, ndr) sarà arduo rientrare nel mercato del lavoro in una città dove, nel disastro occupazionale, non c'è posto per i non più giovanissimi. Inutile girarci intorno, qui siamo di fronte al classico esempio di espulsione dal mondo produttivo con la scusa dei trasferimenti: l'azienda sa che le persone non andranno, conta su questo. E se pure lo facessero, non c'è l'ombra di un progetto che punti a una ristrutturazione vera”" da rassegna.it di Maurizio Minnucci

 

 

 

 

 



Oggi: Angela conta su di te

Angela Fabiano ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Virginia Raggi: PER LA SEDE DI ROMA: CONSODATA RESISTI!". Unisciti con Angela ed 22 sostenitori più oggi.