Pari diritti per tutti i Bambini

0 hanno firmato. Arriviamo a 2.500.


L Italia è un paese in cui si dice che "la legge è uguale per tutti",  ma in cui purtroppo i bambini non sono tutti uguali. 
Ci sono bimbi che nascono in questo paese e hanno 2 mamme o 2 papà.
Hanno due genitori, ma vengono trattati come se ne avessero solo uno.
Non possono reclamare diritti verso chi li ha messi al mondo, verso chi li ha desiderati, amati, cresciuti ad accuditi.


In Italia,ci sono donne che al momento del parto vengono messe di fronte all obbligo di mentire.
Devono dichiarare di essere sole, di non avete una famiglia e di essere state abbandonate.
Tutto questo è denigrante, e soprattutto è una bugia. 

Queste donne oggi chiedono un atto di coraggio, un atto che possa dare<br>
dignità giuridica alle loro famiglie e soprattutto pari diritti a tutti i bambini italiani.
La Sindaca Appendino ha dato il via al riconoscimento per entrambi i genitori all'anagrafe di Torino, e grazie a Lei oggi ci sono 3 famiglie che non dovranno più aver paura.
Ma i diritti sono tali quando sono di tutti, altrimenti si chiamano privilegi.
Chiediamo quindi che anche la Capitale, e Italia intera, possa permettere la rettifica per tutti gli atti di nascita con un solo genitore, e regalare pari diritti a tutti i bambini! 
#ItaliacomeTorino



Oggi: Italia come Torino conta su di te

Italia come Torino ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Virginia Raggi: Pari diritti per tutti i Bambini". Unisciti con Italia come Torino ed 1.866 sostenitori più oggi.