Mettere in sicurezza e valorizzare VILLA PAMPHILI

0 hanno firmato. Arriviamo a 5.000.


Roma è la città più verde d'Europa, ma non ha più risorse (economiche e umane) e attenzioni (politiche e culturali) verso il suo patrimonio naturalistico.

I principali parchi urbani versano in una situazione di abbandono che solo in pochi casi è scongiurata dall'azione di gruppi di volontari, cittadini che mettono tempo e denaro a disposizione di aree che rappresentano spesso la storia ineguagliabile della capitale d'Italia.

VILLA PAMPHILI, con la sua superficie di 184 ettari, è il parco più grande di Roma e uno dei più belli del mondo, in virtù della sua posizione privilegiata e dei grandi artisti che nei secoli lo hanno progettato e arricchito di opere d'arte.

Più di un anno fa sono stati apposti i sigilli al Casale dei Cedrati che era appena stato ristrutturato e aperto al pubblico. Recentemente un nuovo intervento di Vigili Urbani e Carabinieri Forestali, coadiuvati dagli uomini del Servizio Giardini e dell'AMA, ha recintato diversi manufatti e sgomberato alcuni accampamenti abusivi che da tempo erano sorti nel parco.
Dopo questa operazione - che ha chiuso anche l'unico punto jogging attivo in città - è però piombato il silenzio: VILLA PAMPHILI è abbandonata a se stessa senza alcun servizio a disposizione delle migliaia di utenti che vivono il parco in ogni momento della giornata e con ogni stagione.

Chiediamo quindi all'Amministrazione Capitolina di trovare ed investire al più presto le risorse fisiche ed economiche, oltre ovviamente alla volontà politica, per mettere in sicurezza VILLA PAMPHILI, darle il lustro che merita e permettere a tutti i cittadini di usufruire di questo inestimabile polmone verde presente in città.



Oggi: Alessandra conta su di te

Alessandra Cazzola ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Virginia Raggi: Mettere in sicurezza e valorizzare VILLA PAMPHILI". Unisciti con Alessandra ed 4.650 sostenitori più oggi.