PETIZIONE CHIUSA

Fermiamo la chiusura dell' Antica Aromafarmacoteca D'ALENA a Roma. Muore un'eccellenza.

Questa petizione aveva 89 sostenitori


Gentili Signori,

un negozio storico di Roma rischia la chiusura, con esso viene a morire un' eccellenza italiana che ha resistito fino ad ora; con esso non morirà solo uno posto speciale ed unico al mondo, ma finirà un luogo commerciale storico dove il prendersi cura della persona, si sposa con la filosofia dei materiali.

"L' Aromafarmacoteca D' Alena" fu fondata ufficialmente nel XIX secolo, sullo stile degli Emporii parigini della Belle Epoque; a via Cavour 260, Remigio D'Alena curava la vita quotidiana con le ricette trasmesse da padre in figlio, quelle antiche ricette che curavano tutto.  Qui i decoratori, i pittori, gli artisti, i chimici, i biologi, i fabbri e le massaie venivano ad acquistare i materiali; qui si accoglievano le persone con cura, cortesia e gentilezza, si trovavano rimedi per tutto, si naturali che chimici, sempre efficaci, prodotti da una sapienza antica del sapersi prendere cura di sé.

L'Aromafarmacoteca D'Alena sta chiudendo e con essa muore un'eccellenza italiana, muoiono i decoratori Liberty dell'Accademia degl'Incurabili di via del Corso, muoiono gli ebanisti del Rione S.Angelo, muoiono i ragazzi di via Panisperna qui vicina: Fermi, Majorana calpestarono questa entrata; muoiono i restauratori del San Michele, muoiono le lavandaie 'Monticiane', muoiono i battilori trasteverini e i fàbbri dei Coronari; con D'Alena muore via Cavour, e una Roma più umana, una cultura del rispetto e della ricerca tramandata da secoli; con D'Alena morirà 'Cennino' e De Chirico per cercare la vera tempera al rosso d'uovo, con D'Alena muore un piccolo universo che ci ha reso vivi ed importanti per un momento, ci ha dato la "Ricetta giusta" per curare la nostra piccola realtà.

Ricordo a tutti voi, solo il ricordo che ha reso grandi gli artigiani ed i ricercatori italiani in tutto il mondo, non muoriamo con essa, e ricordiamoci di curarla.

Distinti saluti, Mario Mei. 



Oggi: MARIO conta su di te

MARIO MEI ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "virginia.raggi@comune.roma.it: Fermiamo la chiusura dell' Antica Aromacofarmacoteca D'ALENA a Roma. Muore un'eccellenza.". Unisciti con MARIO ed 88 sostenitori più oggi.