PETIZIONE CHIUSA

Quattro punti non eludibili per chi organizza Vinitaly 2016

Questa petizione aveva 126 sostenitori


English text at the end --

Dopo i duri rilevi critici elencati da Alfonso Cevola, su Intravino nella traduzione italiana, ora chiediamo a Veronafiere, Vinitaly (e Comune di Verona) di affrontare e risolvere i problemi della più importante rassegna enologica italiana. I punti sono i seguenti:

Nella speranza che l’ente organizzatore faccia tesoro di almeno alcune rimostranze – perché il circo funziona ma almeno a certe mancanze deve esserci un limite – abbiamo individuato almeno 4 punti critici su cui sarebbe il caso di prendere provvedimenti.

Probabilmente ce ne sono altri e questi stessi sono perfettibili ma andiamo con ordine.

1) Rete mobile. Signori, nel 2015 non è concepibile la parola lavoro senza uso di rete. Tra connessioni che non vanno e messaggi che arrivano dopo 3 ore, non ci siamo. Probabilmente non dipende da voi ma chi altri se non voi può fare qualcosa? 

2) Sicurezza nei parcheggi. Siamo al livello zero dell’ordine pubblico e sfido chiunque a non aver tirato giù qualche corona di santi una volta in colonna chiusi in auto o sgomitando per un bus, però al quinto operatore col vetro sfondato nei parcheggi a pagamento ma incustoditi qualcosa va rivisto e alla veloce proprio. 

3) Procedura ticket d’ingresso. Cervellotica? A prova di scasso? Ok voler scremare senza far entrare La Qualunque ma facilitando gli operatori, però direi obiettivo fallito nel primo caso e pure nel secondo. Il bordellone c’è sempre ma è ancor più complicato far entrare chi invece dovrebbe. Siete scafati e ormai 2.0 abbastanza da escogitare qualche alternativa tecnologica ma immediata. 

4) Servizi igienici. Potenziare, potenziare, potenziare. Già nei consessi british è risaputo che sputare e bere vino ha come diretta conseguenza la minzione. Ebbene, è statisticamente prevedibile che nella fiera più trafficata del globo la necessità di urinare superi la soglia di guardia e non doversi sorbire mezz’ora di coda ogni volta è cosa buona e giusta: specie per i tanti con un banchetto da presidiare.

 

---------------

 

All started with this post by Alfonso Cevola. Intravino translated it in Italian and now we ask Veronafiere, Vinitaly (and Municipality of Verona) to fix those problems. Four points as follows:

1. Mobile networks: internet and mobile phones simply don't work. "Communications within the halls via cell phone, text, messaging and internet, all the different ways we use to communicate in the Connected Era: they're not possible at Vinitaly. Texts arrive hours later; many of us miss critical communication we'd need to get immediately in order to meet up or change meeting places. Phone calls are inexorably, unexpectedly terminated. And trying to access the internet to check on information about a winery or access an app is still a huge challenge within the halls of Veronafiere. How can we move our business forward if we cannot use the tools that are essential in today’s world? This is an ongoing scandal, one which the leadership at Veronafiere has failed, once again, to address".

2. Security and parking areas: theft, auto burglary, chaotic traffic, this must ends. "The parking scene is still a joke. Tonight we collectively sat in our cars in the parking lot across the street from Veronafiere, with hundreds of vehicles trying to leave and with only one exit. Two hours later we finally got out. Late for our evening appointments, again. Really, how hard is it to get some light rail to go from Veronafiere to other areas around Verona to ease the congestion? Or open two more exits? We’ve only been talking about this for 20 years! [...] Three wineries, all friends of ours, had their booths vandalized and wine stolen. How many more that we don’t know about? Was that a coincidence? Or rather lack of security".

3. Tickets and access procedures: too many bugs, too much chaos.

4. Bathrooms are hell: hygienic problems and more. "The bathrooms are still, in large part, a disaster. They stink, floors are awash with urine, ladies still don’t have enough restrooms and they have to invade the gents' room. How degrading is that to women (and men) who just need to take a pee? This is disgusting".



Oggi: Intravino conta su di te

Intravino [blog] ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Vinitaly, Veronafiere, Comune di Verona: Quattro punti non eludibili per chi organizza Vinitaly 2016". Unisciti con Intravino ed 125 sostenitori più oggi.