Un Teatro trasparente

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.


Chiediamo che, per il Teatro stabile di Napoli e per i teatri pubblici campani, la direzione artistica venga affidata attraverso un bando e non per nomina diretta. Solo cosi il buio delle ombre delle passate stagioni potra' lentamente degradare verso un chiarore necessario. Una prima luce, ma comunque una luce.  Solo cosi la Politica mostrera' di voler dare inizio ad una nuova concezione del suo rapporto con la Cultura.  Chiediamo un Teatro pubblico trasparente non invisibile.