Più spiagge per lasciare liberi i nostri amici a quattro zampe!

Più spiagge per lasciare liberi i nostri amici a quattro zampe!

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.
Più firme aiuteranno questa petizione a ottenere una risposta da parte del decisore. Aiuta a portare questa petizione a 500 firme!
Melania Servillo ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Roberto Cingolani (Ministro per la Transizione Ecologica) e a

In Italia e in Campania avere un cane e voler condividere con lui una giornata al mare evitando che si ritrovi ad ansimare legato all'asta di un ombrellone è un'utopia.

I lidi privati e attrezzati per accogliere senza limitazioni i nostri animali domestici sono tre in tutta la Regione Campania, sono dislocati e la spesa potrebbe non essere accessibile a tutti.

Chi ha un cane e non lo vuole abbandonare nè rinchiudere in una stanza quando si va in vacanza, dovrebbe avere il diritto di godersi il litorale demaniale al pari di coloro che sono infastiditi dalla sola presenza dell'amico a quattro zampe, piuttosto che dal vederlo giocare sulla battigia libero o divertirsi con i suoi simili.

Lo scopo di questa petizione è ottenere un tratto di arenile destinato alla libera balneazione in ogni Provincia aperto anche ai cani, individuando uno spazio sufficientemente ampio, adeguatamente recintato e delimitato con boe in acqua, dove potremo fare il bagno insieme ai nostri quattro zampe, liberi di correre senza guinzaglio, senza museruola e senza arrecare disturbo a residenti e villeggianti, che non gradiscono la loro presenza o ne sono intimoriti.

 

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.
Più firme aiuteranno questa petizione a ottenere una risposta da parte del decisore. Aiuta a portare questa petizione a 500 firme!