PETIZIONE CHIUSA

Lezione di autodifesa nelle scuole

Questa petizione aveva 38 sostenitori


Ogni giorno la cronaca e la quotidianità non mancano di ricordarci quanto sia difficile per una donna non subire violenze e molestie, anche in circostanze e luoghi considerati privi di pericoli e da parte di individui apparentemente tranquilli ed integrati con la società. Le donne non si sentono tutelate e anche inconsciamente iniziano ingiustamente ad evitare situazioni che dovrebbero rientrare nella normalità, come prendere un pullman o percorrere da sole la sera il tragitto fino a casa a piedi. La risoluzione del problema dovrebbe ovviamente partire dall'educazione, impartita dalle famiglie e dalla scuola, al rispetto anche del sesso femminile. Qualche passo in questo senso è stato e viene fatto, ma questo per ora toglie le donne dai pericoli in cui possono incorrere. L'introduzione di un corso di autodifesa, da inserire magari in sostituzione di qualche lezione di educazione fisica, sarebbe un insegnamento molto utile e un'opportunità per le donne di auto-difendersi a partire da un'età particolarmente vulnerabile. La conoscenza di particolari tecniche permetterebbe infatti di reagire nel modo più opportuno ed efficace in momenti in cui la lucidità può venir meno e l'istinto porta ad agire spesso in modo dannoso per le vittime stesse.



Oggi: Sara conta su di te

Sara Crosetto ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Valeria Fedeli: Lezione di autodifesa nelle scuole". Unisciti con Sara ed 37 sostenitori più oggi.