Inserire l'Educazione Digitale nei programmi scolastici.

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.


Le linee di orientamento per la prevenzione e il contrasto del cyberbullismo firmate dal Ministro Fedeli sono ben accette, soprattutto il paragrafo che recita: Le studentesse e gli studenti devono essere sensibilizzati ad un uso responsabile della Rete e resi capaci di gestire le relazioni digitali in agorà non protette. Ed è per questo che diventa indispensabile la maturazione della consapevolezza che Internet può diventare, se non usata in maniera opportuna, una pericolosa forma di dipendenza. Compito della Scuola è anche quello di favorire l’acquisizione delle competenze necessarie all’esercizio di una cittadinanza digitale consapevole.
Scopo di questa petizione è sollecitare il ministro ad accelerare le procedure, al fine di inserire al più presto un percorso di Educazione Digitale nei programmi scolastici.
Altre info sull'argomento possono essere trovate su:
- https://www.massimochirivi.net/myblog/item/363-cyberbullismo-nuove-tutele-per-i-minori-vittime-su-social-network-e-web.html
- http://www.miur.gov.it/documents/20182/0/Linee+Guida+Bullismo+-+2017.pdf
- http://www.generazioniconnesse.it/site/it/home-page/



Oggi: Massimo conta su di te

Massimo Chirivì ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Valeria Fedeli: Inserire l'Educazione Digitale nei programmi scolastici.". Unisciti con Massimo ed 29 sostenitori più oggi.