PETIZIONE CHIUSA

NO ALLA CHIUSURA DEL CENTRO CARNI DI ROMA

Questa petizione aveva 350 sostenitori


DOBBIAMO ASSOLUTAMENTE IMPEDIRE CHE L'AREA VENGA SVENDUTA AI PALAZZINARI E FATTA OGGETTO DI UNA SPECULAZIONE FINANZIARIA ED IMMOBILIARE.

Dopo aver lasciato all'abbandono e al degrado uno dei BENI COMUNI più importanti per la salute alimentare degli abitanti di Roma e del Lazio, ecco che l'Assessore al Commercio e alle attività Produttive Adriano Meloni affida a Risorse per Roma il progetto di svendita di una realtà economica e produttiva di primo ordine con AUTORIZZAZIONE SANITARIA EUROPEA per la commercializzazione e per la lavorazione di tutte le carni destinate al consumo. In questi anni solo la dura resistenza e la persevereanza dei lavoratori, degli operatori e dei cittadini più coscienti hanno permesso alla struttura di continuare a prestare un servizio pubblico soddisfacente e di QUALITA' che HA permesso di mantenere il BOLLO DELLA COMUNITA' EUROPEA.

IMPEDIAMO QUESTO SCEMPIO !

 



Oggi: Tommaso conta su di te

Tommaso Massimi ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "URP attività produttive e commercio". Unisciti con Tommaso ed 349 sostenitori più oggi.