PETIZIONE CHIUSA
Diretta a Segretariato Generale Minambiente Segretariato Generale Minambiente ed a(d) 3 altri

Urgente No al piano di abbattimento di Cervi del Parco Nazionale dello Stelvio

No al piano di abbattimento di Cervi  del Parco Nazionale dello Stelvio


il sito del Parco Nazionale dello Stelvio è:
http://www.stelviopark.it/

fino 2011 il Parco Nazionale dello Stelvio è stato amministrato da Roma, loro non hanno dato il permesso di cacciare nel parco i cervi.
Ma dall'inizio di 2011 il parco nazionale dello Stelvio viene gestito dalle province e regioni: Alto Adige, Trentino e Lombardia.
Il Presidente dell'Alto Adige Luis Durnwalder è un cacciatore. E dà perfino "il permesso" di cacciare animali protetti come le marmotte. E poi la LAV e noi andiamo al tribunale e poi viene il divieto di cacciare marmotte ecc. Spesso si fa così.
Ma per i cervi nello parco su richiesta di Presidente dell'Alto Adige Luis Durnwalder (E-mail: luis.durnwalder@provinz.bz.it) , e poi gli altri ragioni:Trentino Lombardia magari con si interessano più di tanto, il Ministero dell'Ambiente ha dato il permesso di cacciare  cervi. Il presidenti dell'Alto Adige Luis Durnwalder si è messo insieme anche per farli uccidere con Sandro Nicoloso, Luca Pedrotti e Hanspeter Gunsch dell'ISTITUTO NAZIONALE PER LA FAUNA SELVATICA

 

Comitato di Gestione per la Regione Lombardia
Numero atto: 158
Data: 13/11/2012
Progetto cervo – Piano di conservazione e gestione del cervo nel settore lombardo del Parco nazionale dello Stelvio”: approvazione dell’elenco del personale abilitato alla figura di coadiuvante per la realizzazione delle attività di controllo numerico della popolazione di cervo dell’Unità di gestione “Valfurva – Sondalo” LO2, mediante abbattimenti.
pubblicato dal 13/11/2012 al 28/11/2012

http://www.albostelviopark.it/dwnl.php?ida=1790&sl=1

all1-v.1-det-158_2012.pdf

No al  piano di abbattimento di Cervi  del Parco Nazionale dello Stelvio
Buongiorno,

Una catastrofe è l’autorizzazione rilasciata dal Ministero dell’ Ambiente e la richiesta del governo provinciale altoatesino di uccidere Cervi (maschi e femmine) nello Parco Nazionale dello Stelvio con la scusa che fanno danni. Invece i cervi sono erbivori. Gli animali hanno diritto di mangiare e di vivere.
E poi il compito caratteristico fondamentale di un parco nazionale è la protezione della natura e così anche tanti animali e molti specie animali hanno un habitat nel Parco, ecc. ed anche la protezione degli animali. Vogliamo politici e persone che rispettano la vita e che non permettono di uccidere. Proibite la caccia. Annullate l' autorizzazione  di  Abbattimento
, Vietate la caccia, vietate la caccia ai cervi nel Parco Nazionale dello Stelvio!
Saluti.

Questa petizione è stata notificata a:
  • Segretariato Generale Minambiente
    Segretariato Generale Minambiente
  • Segreteria Fanelli Minambiente
    Segreteria Fanelli Minambiente
  • URP Minambiente
    URP Minambiente
  • Ministro dell Ambiente
    Clini Corrado


Partito EcoAnimalista ha lanciato questa petizione con solo una firma e ora ci sono 1.179 sostenitori. Lancia la tua petizione per creare il cambiamento che ti sta a cuore.




Oggi: Partito conta su di te

Partito EcoAnimalista ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Urgente No al piano di abbattimento di Cervi del Parco Nazionale dello Stelvio". Unisciti con Partito ed 1.178 sostenitori più oggi.