Urgente! Aiutateci a salvare i 110 tigli di Romano di Lombardia

0 hanno firmato. Arriviamo a 2.500.


Ho deciso di aprire questa petizione online per segnalarvi un fatto increscioso che sta accadendo nella mia città, Romano di Lombardia (Bergamo), e per chiedervi aiuto. Nell'ultima seduta del consiglio Comunale è stato approvato un piano di riqualificazione di un'area cittadina, che prevede l'abbattimento di un intero viale di tigli, più di 110, con rifacimento dei marciapiedi, creazione di una pista ciclabile con jersey (altro cemento) e successiva nuova piantumazione con lecci (che ovviamente saranno piantine piccine).
La scusa accampata è sempre la solita, adottata ormai da parecchie città del Nord "I tigli hanno rovinato i marciapiedi, i rami entrano nelle case, sono troppo ingombranti e pericolosi per disabili, anziani e passeggini".
Dovete sapere che a Romano vi sono tre viali piantumati con tigli, più un viale circolare chiamato Cerchie, fanno parte della memoria storica della città, poiché hanno più di 70 anni, forse un secolo. Perché abbattere i tigli di viale Montecatini? Perché non percorrere altre vie salvaguardando gli alberi già presenti, per esempio con il sistema Cupolex?
Temo che l'abbattimento dei tigli in viale Montecatini sia solo l'inizio di uno scellerato progetto che proseguirà negli anni. Le Giunte precedenti, come quella attuale negli anni addietro, avevano potato spesso i tigli di tutti i viali in maniera errata, con capitozzature frequenti, che hanno portato all'indebolimento delle chiome, con rami a saggina, e conseguente malumore di alcuni residenti che si sono intestarditi con l'abbattimento, cito: "Gli alberi si devono adeguare alle nuove costruzioni e ai bisogni dell'uomo. Vogliamo l'abbattimento perché questi alberi sono troppo grossi e impediscono ai raggi solari di riscaldare le case".
Peccato che gli alberi siano ubicati lì da decenni. Per quasi tre anni i consiglieri comunali avevano portato avanti il valzer dell'abbattimento, adducendo le più disparate scuse, ora la Giunta lo ha approvato.
Mi rattrista vedere alberi abbattuti per il solito egoismo umano. Ci indigniamo per ciò che sta succedendo in Amazzonia, per i cambiamenti climatici negati da Trump, ma sacrifichiamo centinaia di alberi italiani.
Aiutateci a salvare i tigli! Facciamo rispettare la legge del 2013 che tutela gli alberi monumentali! Gli alberi appartengono a tutti i cittadini!
Pensate anche agli inquilini degli alberi, uccelli e insetti verranno sfrattati!
Diffondete questa petizione e fate conoscere la nostra pagina Facebook "Salviamo i tigli di Romano di Lombardia".
Grazie!

 



Oggi: Laura conta su di te

Laura Rottini ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Urgente! Aiutateci a salvare i 110 tigli di Romano di Lombardia". Unisciti con Laura ed 1.858 sostenitori più oggi.