Dopo le dediche di ieri al Festival del Cinema di Venezia, Un premio Nobel speciale per l

Dopo le dediche di ieri al Festival del Cinema di Venezia, Un premio Nobel speciale per l

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!
Giovanni Guidi ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Unonion europea

Dopo le dediche di ieri al Festival del Cinema di Venezia,

Un premio Nobel speciale per la Pace da dedicare e da dedicarsi,
e il riconoscimento come patrimonio mondiale dell’umanità,

a tutti coloro che sono in mare a salvare delle vite e a tutti coloro che sono stati salvati,
a tutte le forze dell’Ordine che operano secondo la Costituzione così come è stata scritta dai padri fondatori,
e alla Marina militare italiana che da sempre conosce il suo ruolo.

Agli psicologi, agli operatori sociali, ai volontari, agli equipaggi, ai mediatori e agli infermieri,

a lle navi e a chi le ha sapute immaginare,
alle ONG Mediterranea, Sea Watch e Open Arms,
a tutti coloro che si trovano ora nei campi di concentramento libici,
a tutti coloro che vorrebbero parlare con i pesci per sapere il destino dei propri fratelli,
e a tutti coloro che dormiranno per l’eternità nel fondo del mare.

A chi vive il mare quotidianamente,
per garantire il diritto alla vita degli altri esseri umani,

affinché nessuno sia più vittima di schiavisti e scafisti,
vittima della tratta della prostituzione,
vittima del risultato elettorale,
vittima di commercianti di organi umani,
vittima di padroni che cercano servi,
e vittima costretta nel “proprio lavoro” ad andare contro le proprie emozioni.

E soprattutto
per permetterci di riconoscerci tra esseri umani.
Noi, esseri umani.

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!