Salviamo il bar di Signor Mario

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.000.


Correva l’anno 1997, e l’allora Rettore Mistretta chiese lo spostamento di un bar privato da suolo pubblico comunale a suolo dell’Università di Cagliari, con il fine di consentire l’apertura di un ingresso presso un edificio universitario locato in Viale S. Ignazio da Laconi (Cagliari). Attualmente i documenti firmati dal suddetto Rettore non sembrano avere alcun valore, causando la conseguente intimazione allo sgombero dell’area occupata dal bar fin dal 1997, senza possibilità d’appello. Il bar in questione, che tutti noi conosciamo come il bar da Mario, è stato ed è tutt’ora un punto di riferimento per tutti, studenti e personale universitario. Sarebbe bello che il bar chiudesse per “fisiologia” e non per prepotenza e ingiustizia.