Tasse, semestre bonus, borse di studio: difendiamo il diritto allo studio a UniTo!

0 hanno firmato. Arriviamo a 7.500.


RIDUZIONE/ESENZIONE TASSE, SEMESTRE BONUS, BORSE DI STUDIO E MATERIALE DIDATTICO GRATUITO!

L’università pubblica è un costo e durante l’emergenza il prezzo è più salato. Studenti e famiglie devono pagare centinaia/migliaia di euro per tasse, materiali didattici, trasporti e affitti. Queste spese sono ostacoli nel rendere il diritto allo studio un reale diritto per tutti/e.

La crisi economica e sanitaria causata dal Covid-19 aumenta radicalmente le disuguaglianze nell’accesso alla didattica, allo studio e ai servizi annessi.

Chi ha una connessione stabile e un computer è più avvantaggiato/a nell’accedere alla didattica online. Chi vive in case poco affollate o in stanze singole ha maggiori possibilità di concentrarsi per studiare. Chi non ha subito gli effetti sanitari del Covid-19 magari sarà in condizioni psicologiche privilegiate. Chi ha un reddito familiare alto è più avvantaggiato nel reperire libri online, nel pagare le tasse e nel pagarsi l’affitto.

Chi vive condizioni sanitarie difficili, chi vive in stanze doppie o triple, chi ha perso lavori precari per pagare tasse e affitto, chi non ha connessioni stabili, si trova in una condizione di disuguaglianza che impedisce di poter garantire in maniera paritaria un reale accesso al diritto allo studio.

Se non si riusciranno a dare esami le conseguenze saranno gravi. C’è chi non potrà avere i cfu minimi per la borsa di studio, chi dovrà rimandare la laurea, chi andrà fuoricorso, chi dovrà pagare morosità sulle tasse e chi magari dovrà disdire l’affitto non potendolo più pagare.

Le ricadute della crisi potrebbero costringere molti/e studenti ad abbandonare l’università o a prolungare il proprio percorso di studio.

Queste le nostre proposte a UniTo, Edisu e Ministero!

Vogliamo:

- SEMESTRE BONUS: questa misura amplierebbe la finestra di sessione di laurea straordinaria dell’anno precedente (ora fissata tra marzo e aprile del primo anno fuori corso), dando a tutti/e tempo in più per finire il percorso accademico senza penalità economiche. Questo provvedimento dovrà applicarsi a tutto ciò per cui è rilevante l'essere o meno in corso: tasse universitarie, voto di laurea, qualifica per le borse di studio etc.

- ABOLIZIONE DEI CRITERI DI MERITO PER LE BORSE DI STUDIO: L’accesso alle borse di studio deve essere garantito a chiunque, a prescindere dai CFU conseguiti

- MATERIALE DIDATTICO GRATUITO: Vogliamo un investimento certo e cospicuo nel bilancio d'Ateneo per licenze ed ebook gratuiti.

- RIDUZIONE/ESENZIONE TASSE: Vogliamo che Unito sospenda il pagamento della terza rata e che valuti misure di esenzione o riduzione della terza rata.

- FINANZIAMENTO STATALE A RICERCA E UNIVERSITA'