Vittoria confermata

Un murales per Peppino Impastato

Questa petizione ha creato un cambiamento con 35 sostenitori!


Da mesi gli studenti del Liceo Galilei di Catania chiedono che sul muro esterno del loro istituto venga realizzato un murales dedicato a Peppino Impastato, l’attivista antimafia barbaramente ucciso nel 1978 dal boss Badalamenti. La preside della scuola, però, non ha mai accolto la richiesta. 

Peppino ha sempre rappresentato per i giovani un modello educativo fondato sulla coerenza e sul coraggio, perché sfidava i mafiosi con l'ironia. I ragazzi si sentono presi in giro: “Intorno alla nostra proposta si è generato un muro di imbarazzante silenzio che sta uccidendo di nuovo Peppino Impastato e i suoi ideali”. Anche il musicista siciliano Roy Paci ha espresso il proprio dissenso nei confronti della negazione per la realizzazione del ritratto. 

Gentile dirigente scolastico, l'iter per la realizzazione di questo murales è partito a luglio scorso con la risposta affermativa dell’assessore all'Urbanistica Salvo di Salvo. Ad oggi la realizzazione di tale opera, tanto voluta dai ragazzi, è bloccata da Lei. Perché la sua contrarietà al volere dei ragazzi? È bene ricordare questi martiri della lotta alla mafia anche con un murales. Accolga, per favore, la richiesta dei suoi studenti. Noi siamo dalla parte di Peppino Impastato, dalla parte dei ragazzi che lo vogliono ricordare.

____

Ivan Vadori 

Giornalista e regista de "La Voce di Impastato”



Oggi: Ivan conta su di te

Ivan Vadori ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Un murales per Peppino Impastato". Unisciti con Ivan ed 34 sostenitori più oggi.