Un intervento per la lingua italiana (#dilloinitaliano)

Reasons for signing

See why other supporters are signing, why this petition is important to them, and share your reason for signing (this will mean a lot to the starter of the petition).

Thanks for adding your voice.

N A
4 years ago
Asoltando interviste, interventi dei Politici, notiziari, etc, occorre la presenza di un traduttore istantaneo per comprenderne i significati!

Thanks for adding your voice.

fulvio buccianti
5 years ago
Visto che non riusciamo a difendere il territorio contentiamoci di di parlare italiano.

Thanks for adding your voice.

Giuseppe Losito
5 years ago
La vera identità di un popolo è espressa esclusivamente con l'uso della propria lingua. Usiamo gli anglicismi solo quando non vi è corrispondenza nella lingua italiana.

Thanks for adding your voice.

Lorenzo Vigna
5 years ago
...anche se il prof. Sabatini in merito suggerisce spesso di usare "anglismi"

Thanks for adding your voice.

Elio Gijnesi
5 years ago
Sono del tutto concorde contro l'uso indiscriminato degli inglesismi, quando si è in presenza di equivalenti termini della nostra bella lingua, così musicale, al pari delle altre due lingue romanze. Detesto, invece, l'inglese, che ritengo una lingua 'barbara' dal suono sgradevole, anche per la non univocità della pronuncia. Da ammirare i francesi per il rispetto che portano alla loro lingua.

Thanks for adding your voice.

Simona Bellucci
5 years ago
La lingua italiana è parte integrante del nostro patrimonio culturale come la letteratura e i beni artistici. Dobbiamo esserne consapevoli e il nostro governo, presidente del consiglio in testa, non lo è.

Thanks for adding your voice.

Renato Corsetti
5 years ago
Ho firmato questa petizione a nome della Federazione Esperantista Italiana, perche' gli esperantisti lavorano per la sopravvivenza di tutte le lingue e per il riconoscimento dei diritti lingusitici di tutti i popoli grandi e piccoli. www.esperanto.it

Thanks for adding your voice.

ruggero nocerino
5 years ago
Nomina sunt consequentia rerum. Dare i nomi giusti è importante

Thanks for adding your voice.

Fernando Brasolin
5 years ago
E' certamente ignobile l'assedio e la perdita di bastioni che la nostra bella lingua ha subìto negli ultimi decenni, e continua a subire ad opera degli anglicismi diffusi ad arte e con ben preciso obiettivo di gestione del potere padronale (= vaffa management!) dai lacchè (meraviglioso francesismo!) della new and old - pardon! (altro merletto francese!) - economy! Ma se questi attacchi dall'esterno sono, per così dire, "comprensibili" ("=è il mercato bellezza!") e comunque per taluni imprescindibili (almeno all'ascolto),per la storia della solita "pagnotta"da portare a casa, non sono altrettanto accettabili le ignobili ferite come i ridicoli "piuttostochè",che quotidianamente vengono inferte al nostro capolavoro dantesco, sia da gente semianalfabeta (l'altra metà è prossima a venire...) che da laureati che "se la tirano " perché secondo loro evidentemente ... fa fico! Lungi dal vergognarsene, te le scaraventano nelle orecchie non solo al bar, questi sprovveduti, ma anche nei media di grande diffusione come radio e tv. Forse non si rendono conto, poveracci, che sputtanare (termine preferibile a qualsiasi anglicismo o piuttostismo…) la lingua italiana in questo modo masochistico, è come se, per renderci interessanti, quando arriva una delegazione qualsiasi dall'estero, per farle piacere togliessimo dalla NOSTRA tavola il vino, o coprissimo le "vergogne" dei NOSTRI monumenti più belli con degli infami drappeggi! Ma... di che cosa mi sono messo parlare adesso...? Che c'entra Renzi? Oppi!
Chiedo scusa, ma credo che comunque ci siamo capiti su come ci stanno facendo usare la LINGUA ITALIANA!

Thanks for adding your voice.

stefania cosima chiusoli
5 years ago
sono anni che sono irritata dall'uso di parole inglesi di cui per altro non conosco il significato, certa che non lo conoscono migliaia di italiani, e allora perché? se non per stupido esibizionismo velleitario e ignorante con il disprezzo del maggiore numero di italiani!