UN'AULA DEDICATA A RODOTÀ IN SAPIENZA

0 hanno firmato. Arriviamo a 200.


Vogliamo chiedere alla governance della Sapienza Università di Roma di dedicare l'aula 101 (ex aula 3) della Facoltà di Giurisprudenza a Stefano Rotodà. Siamo Rappresentanti degli Studenti del I Ateneo romano e facciamo parte dell'Associazione Studentesca Sapienza In Movimento, vogliamo sottoporre al Magnifico Rettore, al Senato Accademico e al Consiglio di Amministrazione la volontà di tributare uno spazio al Professor Rotodà.
Crediamo che il suo nome sia da esempio per chi sceglie di formarsi nella Facoltà e nell'Ateneo in cui il Professor Rodotà ha insegnato che il Diritto è lo strumento essenziale per dare dignità alla persona e ad ogni cittadini, e vorremmo che possa essere visibile a chiunque vi entri.
Crediamo sia doveroso tenere vivo il ricordo di un uomo che ha votato il suo sapere alla costante tutela di chiunque fosse in difficoltà, riteniamo sia necessario ricordare chi ha saputo non solo dare forza alla giurisprudenza ma ha saputo rinnovarla, renderla capace di rispondere alle esigenze di una società mutata e in mutamento e ha dato alla nostra Nazione una più forte consapevolezza dei suoi diritti e dei suoi doveri.
Docente esemplare e uomo di Stato, Stefano Rotodà ha onorato le istituzioni democratiche del nostro Paese, spendendosi sempre per il bene comune con la capacità di essere uomo di Stato e mai di parte.
Sostienici, firma questa nostra petizione, facciamo in modo che la richiesta sia ampiamente condivisa!Vogliamo chiedere alla governance della Sapienza Università di Roma di dedicare l'aula 101 (ex aula 3) della Facoltà di Giurisprudenza a Stefano Rotodà. Siamo Rappresentanti degli Studenti dell’ Ateneo romano e facciamo parte dell'Associazione studentesca Sapienza In Movimento, vogliamo sottoporre al Magnifico Rettore, al Senato Accademico e al Consiglio di Amministrazione la volontà di tributare uno spazio al Professor Stefano Rotodà.
Crediamo che il suo nome sia da esempio per chi sceglie di formarsi nella Facoltà e nell'Ateneo in ci è stato da lui insegnato che il Diritto sia il miglior strumento per dare dignità ad ogni cittadino.
Crediamo sia doveroso tenere vivo il ricordo di un uomo che ha votato il suo sapere alla costante tutela di chiunque fosse in difficoltà e riteniamo sia necessario ricordare chi ha saputo rendere il Diritto capace di rispondere alle esigenze della società.
Docente esemplare e uomo di Stato, Stefano Rodotà ha onorato le istituzioni democratiche del nostro Paese, spendendosi sempre per il bene comune con la capacità di essere uomo di Stato e mai di parte.
Sostienici, firma questa nostra petizione, facciamo in modo che la richiesta sia ampiamente condivisa!