Un aiuto concreto e fattivo per Andrea Cisternino

PETIZIONE CHIUSA

Un aiuto concreto e fattivo per Andrea Cisternino

Questa petizione aveva 68.872 sostenitori

LETTERA APERTA A LUIGI DI MAIO

MINISTRO DEGLI AFFARI ESTERI E DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE

A seguito del drammatico precipitare degli eventi in Ucraina, gli animali del Rifugio KJ12 di Kiev rischiano di morire di fame o di restare uccisi sotto i bombardamenti.

Il Paese è comprensibilmente nella disperazione e nel caos.

All'interno del Rifugio, fondato e gestito dal noto fotografo Andrea Cisternino e dalla moglie di questi, sono ospitati oltre 400 animali, tra cani, gatti, pecore, maiale, mucche e altri.

Chiediamo al Ministero degli Esteri, nella figura del Ministro Luigi Di Maio, che se le cose dovessero malauguratamente peggiorare (ed in una situazione di guerra, purtroppo, potrebbero peggiorare anche da un momento all'altro)
di attivare quanto necessario di consentire ad Andrea Cisternino, a sua moglie e ai suoi collaboratori, insieme a tutti gli animali dei quali si prendono cura, di avere la possibilità di scelta di un aiuto dall'Italia per allontanarsi dalla zona che è ora teatro di guerra, e di garantire loro sostegno e incolumità.

Confidiamo che la Farnesina fornisca loro in quel caso, in brevi termini, un aiuto concreto e fattivo. 

In ricordo di Lacuna, Sara Spiniello Bartolo Ragucci

IAPL ITALIA odv, Roberto Brognano 

PETIZIONE CHIUSA

Questa petizione aveva 68.872 sostenitori

Condividi questa petizione